Dopo un inizio anno scoppiettante il mese di maggio ha cominciato a dare le prime avvisaglie dell'arrivo del classico periodo estivo videoludico, un periodo storicamente di calma più o meno piatta ma non per questo da sottovalutare.

Maggio ha avuto le sue chicche più o meno importanti tra produzioni AAA e non e anche giugno nonostante la minor presenza di giochi di peso non scherza di certo. Il mese che inizia quest'oggi, infatti, ci delizia con alcuni grandi nomi e con dei ritorni sicuramente graditi e in grado di attirare l'attenzione di un gran numero di nostalgici.

È un mese importante per i picchiaduro con l'uscita di Tekken 7 e con l'arrivo della curiosa esclusiva Switch, Arms, ma anche l'occasione per riabbracciare serie del passato come WipEout e Crash Bandicoot. Il mondo indie intanto continua a macinare qualche gioco che potrebbe essere passato inosservato agli occhi dei più e che anche per questo potrebbe dimostrarsi una più che gradita sorpresa. Un esempio? Il lovecraftiano Conarium.

Allacciatevi le cinture e partiamo alla scoperta di tutte le uscite di giugno.

1 giugno

Arrivare sul mercato a pochi giorni di distanza dal ritorno di un mostro sacro non deve essere semplice per nessuno, neanche se l'uscita è prevista su piattaforme diverse. Formula Fusion, successore spirituale di WipEout, arriva su PC (successivamente dovrebbe uscire anche su console) ad appena sette giorni di distanza da WipEout Omega Collection. Il progetto di R8 Games riuscirà a convincere e a dimostrarsi molto più che un semplice clone?

Dopo l'uscita PS4 avvenuta lo scorso mese, Guilty Gear Xrd: Rev 2 arriva ufficialmente anche su PC. Si tratta della versione aggiornata di Guilty Gear Xrd Revelator, picchiaduro uscito lo scorso anno su PS3, PS4, PC. L'update introduce due personaggi extra (Answer e Baiken), nuove storie per Raven, Dizzy, Jam e Haehyun, oltre a cambiamenti nel bilanciamento delle abilità e l'introduzione di mosse inedite per tutti i lottatori del roster.

2 giugno

Una delle prime e più importanti uscite di giugno segna il ritorno di una serie storica per tutto il genere dei picchiaduro, un ritorno che si è fatto attendere per non poco tempo. Tekken 7 è, infatti, arrivato per la prima volta nelle sale giochi giapponesi più di due anni fa, nel marzo del 2015 e sbarca solo nella giornata di oggi su PC e console di tutto il mondo. Cosa possiamo aspettarci a livello di contenuti? Sono già stati confermati ben 38 lottatori (tra cui l'"ospite speciale" Akuma) e la presenza, oltre a modalità più classiche, di un contenuto extra dedicato alla VR. Incuriositi da questa modalità? Date un'occhiata alla nostra ultima prova di Tekken 7.

6 giugno

Giornata da seguire con attenzione per tutti gli appassionati di giochi horror che si apre con un titolo passato piuttosto in sordina ma che se dovesse rispettare le aspettative potrebbe sicuramente regalare più di una soddisfazione. Conarium si ispira a Le Montagne della Follia di H. P. Lovecraft posizionandosi narrativamente dopo le vicende del romanzo e seguendo la storia di Frank Gillman, un uomo che si risveglia senza molte spiegazioni in una stanza di una sperduta stazione di ricerca nell'Antartide. Recuperando lentamente i ricordi Frank si renderà conto di aver preso parte a una misteriosa spedizione che puntava ad andare oltre i limiti della coscienza umana sfruttando un dispositivo chiamato Conarium. Gli sviluppatori promettono finali multipli e una narrazione di qualità che verrà sicuramente apprezzata dagli amanti di Lovecraft.

Con un annuncio un po' a sorpresa, l'apprezzata (soprattutto in ambito PC) serie di Farming Simulator parte alla conquista delle console portatili con Farming Simulator 18. Il gioco permetterà a tutti gli appassionati del genere di vivere l'esperienza di un contadino moderno esplorando un'area situata negli Stati Uniti meridionali. Qui sarà possibile coltivare grano, colza, mais, barbabietole da zucchero, patate, per la prima volta girasoli e prenderci cura del tuo bestiame, allevando e trasportando nuovi animali, compresi i suini, che si aggiungono alle già presenti e indispensabili mucche e pecore. Per un'infarinatura sulla serie non perdetevi la nostra recensione di Farming Simulator 17 in versione PS4.

Previsto inizialmente per la fine di maggio in contemporanea con l'uscita PC, Perception è finalmente disponibile anche su PS4 e Xbox One. Il gioco si fonda su una curiosa idea di The Deep End Games, team formato da ex Irrational Games (BioShock): controlleremo una ragazza non vedente di nome Cassie e per orientarci all'interno della misteriosa villa abbandonata che ci troveremo ad esplorare potremo fare affidamento solamente sull'udito. Per trasmettere questa particolare situazione di Cassie, l' horror si affida a uno stile grafico davvero molto particolare ma sicuramente interessante.

The Elder Scrolls Online: Morrowind segna un importante passo in avanti per l'MMORPG sviluppato da Zenimax Online, un passo che potrebbe spingere parecchi fan a dare una possibilità a questa sorta di spin-off della serie principale. Questa nuova avventura riporta i fan sulla leggendaria isola di Vvardenfell, il luogo magico e unico in cui era ambientato The Elder Scrolls III: Morrowind. Con una nuova e vasta zona, una nuova classe, più di 30 ore di contenuti per la storia principale, una nuova prova e una nuova modalità PvP 4v4v4 a tre squadre, ci troviamo al cospetto dell'espansione più corposa uscita per The Elder Scrolls Online. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alla nostra ultima prova di The Elder Scrolls Online: Morrowind in versione beta.

L'industria videoludica italiana sta indubbiamente crescendo negli ultimi anni anche e soprattutto grazie al lavoro di una manciata di team indipendenti. LKA e il suo The Town of Light meritano sicuramente una menzione d'onore quando si parla di progetti italiani degni di nota. A metà tra horror e thriller psicologico, The Town of Light ci farà rivivere la vita di Renée, una ragazza che ad appena sedici anni venne rinchiusa nel manicomio di Volterra. In questo scenario ispirato a fatti realmente accaduti non aspettatevi spaventosi fenomeni paranormali ma una dura e cruda verità in grado di lasciare un segno ancora più indelebile. Se questo particolare horror tutto italiano vi incuriosisce date un'occhiata alla nostra recensione di The Town of Light in versione PC.

7 giugno

Ve lo avevamo anticipato: il mese di giugno è anche un mese molto importante per i nostalgici e per tutti coloro che hanno voglia di tuffarsi in un paio di collection che riportano in vita delle saghe storiche. In questo caso ci troviamo di fronte a WipEout Omega Collection, un pacchetto che comprende al suo interno WipEout HD, WipEout Fury e WipEout 2048 in una versione ovviamente rimaneggiata e migliorata. Si tratta di un'occasione davvero unica per tornare a sfrecciare nel fantastico universo di questo apprezzatissimo franchise. Per qualche dettaglio in più non perdetevi la nostra prova di WipEout Omega Collection.

8 giugno

  • Payday 2: Ultimate Edition (PC)
  • Shantae Half-Genie Hero (Switch)
  • Wonder Boy: The Dragon's Trap (PC)

Payday è indubbiamente uno dei punti di riferimento della line-up di Starbreeze e una delle produzioni più interessanti quando si parla di co-op. Payday 2 ha seguito la strada tracciata dal capostipite del franchise cercando di migliorare ulteriormente le caratteristiche principali del franchise e introducendo costantemente dei nuovi contenuti per tutti gli appassionati. Payday 2: Ultimate Edition è sostanzialmente la versione definitiva del gioco Overkill Software che comprende tutti i DLC pubblicati finora (coloro che possiedono il gioco possono effettuare un upgrade a prezzo ridotto). Tutti i dettagli di questo titolo nella recensione di Payday 2.

Giorno da cerchiare sul calendario per gli appassionati di platform che stanno apprezzando l'arrivo di diversi indie sulla nuova console di casa Nintendo. Shantae Half-Genie Hero è il quarto capitolo della serie sviluppata da WayForward Technologies che, appoggiandosi al sostegno di Kickstarter, ha lanciato il gioco nel dicembre dello scorso anno. Visto il successo di Switch e l'attenzione che la grande N sta ponendo nei confronti del mondo indie, Shantae è pronta a invadere un'altra piattaforma.

Dopo l'uscita su console è finalmente arrivato il momento del PC. Ci stiamo riferendo a Wonder Boy: The Dragon's Trap, il remake di Wonder Boy III: The Dragon's Trap, gioco uscito originariamente nel 1989 per il Sega Master System. Come succedeva anche nell'originale potremo controllare un protagonista in grado di assumere le sembianze di diversi animali e di possederne quindi le abilità più peculiari. Per qualche indizio sulla qualità di questo titolo ecco la nostra recensione di Wonder Boy: The Dragon's Trap in versione PS4.

9 giugno

Nippon Ichi Software è pronta a presentare il suo ultimo RPG, un progetto che coincide con il ritorno di una serie già conosciuta da coloro che seguono i lavori di questo team. Cladun Returns: This is Sengoku ci permetterà di incontrare gli eroi classici dell'era Sengoku in Giappone per aiutare le anime dei morti a finire il loro lavoro incompiuto. A livello di gameplay possiamo aspettarci anche la presenza del multiplayer e in particolare della co-op e di una modalità Versus.

Giornata più che positiva per gli appassionati di racing game e in particolare di rally dato che Codemasters lancia sul mercato l'atteso Dirt 4. Cosa possiamo aspettarci dal nuovo capitolo? Sicuramente tanti tracciati e piloti, la presenza di modalità piuttosto classiche come, ovviamente, quella Carriera ma anche qualche novità, a partire da Your Stage. Questa feature viene descritta come un innovativo strumento di creazione del percorso di gara che permette di produrre un numero infinito di stage con il semplice tocco di un pulsante. Per ogni dettaglio non perdetevi la nostra prova di Dirt 4.

15 giugno

  • Mighty Gunvolt Burst (Switch)
  • MotoGP 17 (PC, PS4, Xbox One)

Novità in arrivo per la nuova arrivata di casa Nintendo con Mighty Gunvolt Burst, l'ultima fatica di Inti Creates e nuovo capitolo della serie Gunvolt. Si tratta di una versione estesa e migliorata di Mighty Gunvolt, già disponibile su PC e Nintendo 3DS. Tra le particolarità di questo gioco troviamo la possibilità di giocare sia come Gunvolt che come Mighty No.9 oltre alla presenza di un nuovo sistema di combo denominato "Burst".

Da alcuni anni a questa parte, Milestone è ormai diventata un punto di riferimento imprescindibile quando si parla di racing e in particolare di due ruote. Il mese di maggio si è incentrato soprattutto sul motocross ma ora arriva il momento di pensare anche al seguitissimo Motomondiale. MotoGP 17 includerà tutti i piloti, team e circuiti del 2017, le nuove regolamentazioni e il campionato Red Bull Rookies Cup. Questa edizione segna, inoltre, un importante passo in avanti per la serie dato che per la prima volta verranno raggiunti i 60 fps. Per capire se questo titolo potrebbe fare al caso vostro vi rimandiamo alla prova di MotoGP 17.

16 giugno

  • Arms (Switch)
  • God Wars: Future Past (PS4, PS Vita)

La line-up di esclusive per Nintendo Switch si rimpolpa grazie a un'IP completamente inedita che cerca di seguire gli ingombranti solchi tracciati da The Legend of Zelda: Breath of the Wild e Mario Kart 8 Deluxe. Arms è un curioso punto d'unione tra picchiaduro e shooter, un progetto che fa ampio uso delle feature della console (come i joy-con utilizzabili come motion controller) ma che può essere vissuto anche come un semplice e classico picchiaduro. La grande N ha tra le mani una potenziale killer app? In attesa della recensione scoprite le nostre opinioni in merito nell'ultima prova di Arms.

Uscita che potrebbe far gola a chi è interessato a un RPG giapponese d'impronta tattica, in God Wars: Future Past i giocatori potranno esplorare le storie mai raccontate del Giappone tramite il folklore e il combattimento tattico. Si scopriranno interessanti storie sull'origine del Giappone attraverso tre nazioni in guerra, con una miriade di opzioni tattiche da sviluppare e tantissime classi personaggio tra cui scegliere.

20 giugno

In questi primi mesi di vita Switch si sta in un certo senso mettendo in pari rimpolpando il proprio catalogo con alcune delle uscite indie più importanti degli ultimi anni. Cave Story è un platform con elementi tipici dei metroidvania che è nato come freeware grazie all'impegno di Daisuke "Pixel" Amaya che si è ritagliato il tempo necessario per realizzare il gioco nel proprio tempo libero. Nel corso degli anni è sbarcato quasi su ogni piattaforma proponendo anche una versione migliorata denominata Cave Story+. Proprio quest'ultima è quella che arriva su Nintendo Switch proponendosi come un appuntamento imperdibile per tutti i fan del genere.

Final Fantasy XIV: Stormblood è la nuova espansione pensata per uno dei primi MMO che è davvero riuscito a lasciare il segno nel mondo console ottenendo un successo tutto sommato davvero notevole. Stormblood è un'espansione che com'è facile aspettarsi promette parecchi nuovi contenuti sia con nuove aree e dungeon da esplorare e un nuovo raid chiamato Return to Ivalice che con nuovi elementi narrativi. Piatto forte dell'espansione rimane in ogni caso l'introduzione delle classi del Red Mage e del Samurai. Per altri dettagli sull'MMO di Square Enix date un'occhiata alla nostra recensione di Final Fantasy XIV Heavensword.

Giornata ricca per chi ha voglia di gettarsi a capofitto in qualche MMO e per chi apprezza in particolare l'universo Marvel. Dopo l'arrivo in open beta su PS4, Marvel Heroes Omega cerca di trovare il proprio spazio anche su Xbox One basandosi su un mix tra action-RPG e MMO e sul vastissimo catalogo di eroi e villain della Casa delle Idee. La storia, scritta dall'apprezzato Brian Michael Bendis, ruota intorno a un malefico piano del Dottor Destino e considerando la natura free-to-play del titolo vale sicuramente la pena dargli una possibilità.

I finlandesi di Housemarque sono diventati nel corso degli anni un punto di riferimento per chi ama giochi adrenalinici, veloci e brutali in cui sparare pressoché a tutto ciò che si muove. Dopo diversi progetti tra cui spiccano Dead Nation, Resogun e Alienation, la software house continua a fare ciò che sa fare meglio: seminare distruzione. Nato dalla collaborazione con un veterano come Eugene Jarvis, Nex Machina è un top-down action shooter (che supporta la co-op locale) che si ispira a Robotron e Smash TV ambientato in un mondo in cui gli esseri umani sono diventati sempre più dipendenti dalle tecnologie. Le macchine hanno progressivamente iniziato a sviluppare una coscienza e dei sentimenti propri superando le abilità degli esseri umani e iniziando a ribellarsi al loro dominio. Mentre le macchine iniziano a prendere il controllo del mondo solo un misterioso eroe sembra disposto ad agire per salvare la situazione.

23 giugno

Il franchise di Danganronpa si amplia con uno spin-off che scompiglia le carte in tavola della serie. Danganronpa Another Episode: Ultra Despair Girls, gioco ambientato tra i fatti narrati in Trigger Happy Havoc e Goodbye Despair, non segue la classica impostazione da visual novel ma opta per un gameplay da avventura in terza persona con elementi horror. Nel gioco controlleremo Komaru Naegi mentre cerca di sopravvivere in una città invasa da robot Monokuma.

Le esperienze multiplayer asimmetriche stanno prendendo sempre più piede sfruttando delle idee più o meno originali ed efficaci. Dopo la buona accoglienza riservatagli tra gli utenti di Steam, Dead By Daylight arriva su PS4 e Xbox One con tanto di tutti i DLC usciti in questi mesi su PC. L'idea alla base del gioco Behaviour Digital Inc. è sicuramente interessante: quattro giocatori dovranno cercare di fuggire dalla mappa collaborando per non finire nelle grinfie di un pericoloso e potente killer dotato di particolari abilità (ogni killer ha caratteristiche diverse).

Per quanto il focus di Nintendo sia maggiormente diretto verso Switch, la compagnia nipponica non si è di certo dimenticata di Nintendo 3DS, una portatile che nel corso degli anni ha regalato non poche soddisfazione ai vertici dell'azienda di Kyoto. Ever Oasis è una nuova IP presentata nel corso dello scorso E3 e sviluppata da Grezzo, il team fondato dal creatore della serie Mana, Koichi Ishii. Un'avventura RPG che tra combattimenti in tempo reale, enigmi ambientali e pericolosi dungeon ci chiede di affrontare una forza oscura e incredibilmente potente per salvaguardare l'esistenza di un'oasi in grado di garantire pace e serenità ai popoli del territorio.

Previsto inizialmente per il 26 maggio, Bandai Namco e The Farm 51 hanno deciso di optare per rinvio dopo i tragici fatti di Manchester. Produzione piuttosto travagliata, Get Even è cambiato parecchio nel corso degli anni abbandonando prima la modalità multiplayer e poi il supporto alla VR. Il risultato finale è un thriller fantascientifico con elementi investigativi, stealth e fps da tenere d'occhio. Per tutti i dettagli di questo curioso progetto date un'occhiata alla nostra prova di Get Even.

Ennesimo tuffo nel passato di questa generazione e di questo giugno, Micro Machines World Series segna il ritorno nel mondo dei videogiochi delle macchinine che nel corso degli anni hanno deliziato videogiocatori e non. La serie Codemasters manca dalle scene da ormai diversi anni ma la compagnia sembra intenzionata a convincere nuovi e vecchi appassionati con tanti tracciati ispirati, diverse modalità tra cui scegliere, una co-op locale fino a quattro giocatori e una online che ne può ospitare ben dodici. Questi ingredienti saranno sufficienti a garantire un ritorno in grande stile?

26 giugno

  • Secret World Legends (PC)

The Secret World è uno degli MMO che alcuni anni fa ha cercato fortuna proponendo un modello buy-to-play (spendere denaro solo per acquistare il gioco avendo poi la possibilità di accedere a tutti i contenuti) e puntando su un setting piuttosto interessante e originale rispetto alla maggior parte della concorrenza. Secret World Legends segna il passaggio del titolo al modello free-to-play permettendo a tutti i giocatori curiosi di provare un nuovo MMO di tuffarsi in un mondo in cui tre società segrete cercano di salvare l'umanità dalla presenza di mostruose creature ed entità soprannaturali di varia natura. Per saperne di più date un'occhiata alla nostra recensione di The Secret World.

27 giugno

  • Danganronpa Another Episode: Ultra Despair Girls (PC)
  • Elite Dangerous (PS4)

Il franchise di Danganronpa si amplia con uno spin-off che scompiglia le carte in tavola della serie. Danganronpa Another Episode: Ultra Despair Girls, gioco ambientato tra i fatti narrati in Trigger Happy Havoc e Goodbye Despair, non segue la classica impostazione da visual novel ma opta per un gameplay da avventura in terza persona con elementi horror. Nel gioco controlleremo Komaru Naegi mentre cerca di sopravvivere in una città invasa da robot Monokuma.

PC e Xbox One hanno già goduto dell'arrivo dell'ultima fatica di David Braben e della sua Frontier Developments e nella giornata di oggi anche i possessori di PS4 potranno finalmente lanciarsi nello sconfinato universo di Elite Dangerous. Per chi non avesse mai sentito parlare di questo interessante progetto, il titolo si propone come una simulazione spaziale che permette ai giocatori una pressoché totale libertà d'azione seguendo anche missioni incentrate sul commercio, il contrabbando o l'attuare dei veri e propri crimini galattici. Volete saperne di più? Vi rimandiamo alla nostra recensione di Elite Dangerous in versione Xbox One.

29 giugno

  • Mighty Gunvolt Burst (3DS)

Dopo l'uscita su Switch, Mighty Gunvolt Burst è pronto a sbarcare anche sulla portatile di casa Nintendo. Il titolo non è altro che l'ultima fatica di Inti Creates e nuovo capitolo della serie Gunvolt, una versione estesa e migliorata di Mighty Gunvolt, già disponibile su PC e Nintendo 3DS. Tra le particolarità di questo gioco troviamo la possibilità di giocare sia come Gunvolt che come Mighty No.9 oltre alla presenza di un nuovo sistema di combo denominato "Burst".

30 giugno

Per quanto il concetto di remaster non sia stato sempre apprezzato in questa generazione, Crash Bandicoot N. Sane Trilogy è sicuramente uno dei titoli di punta di questo mese e per molti versi dell'intera prima parte del 2017. Ai capaci ragazzi di Vicarious Visions è stato affidato il non facile compito di ricreare i primi storici capitoli sviluppati da Naughty Dog: Crash Bandicoot, Crash Bandicoot 2: Il Ritorno di Cortex e Crash Bandicoot 3: Warped (o Teletrasportato). Il progetto promette molto bene e potrebbe anche portare alla creazione di nuovi capitoli se l'accoglienza dovesse rivelarsi all'altezza. Tutti i dettagli sull'atteso ritorno del peramele nella nostra prova di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy.

A chiudere il mese ci pensa un nuovo capitolo della serie Valkyria, uno spin-off che per quanto appartenente a questo franchise non è legato direttamente ai giochi Valkyria Chronicles. In Valkyria Revolution troveremo un mix di elementi action e strategici che vanno a formare un gameplay che abbandona la struttura a turni e che si sposa con un setting insolito per la serie. Media. Vision ha infatti deciso di ispirarsi alla rivoluzione industriale per narrare la guerra tra due nazioni profondamente diverse legate dalla presenza di un prezioso minerale utilizzato come fonte energetica.

Tra i giochi in uscita nel mese di giugno c'è anche un curioso progetto che al momento non ha ancora una data d'uscita ufficiale. Stiamo parlando di Black The Fall (PC, PS4, Xbox One), una peculiare avventura 2D con elementi puzzle-platform ambientata in un universo distopico e in particolare in uno stato governato da un oppressivo regime comunista. Un gioco con uno stile artistico davvero ispirato e delle premesse interessanti.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di luglio.

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.