Le protagoniste dell'E3 2021 - articolo

Quando il gentil sesso finisce sotto i riflettori.

L'E3 2021 si è ufficialmente concluso e ci ritroviamo quindi a tirare le somme su questa edizione di cui ci sarebbe davvero molto di cui discutere e parlare. Prima di lanciarci in futuri top e flop e considerazione di più ampio respiro sulla kermesse losangelina, ormai divenuta completamente digital, abbiamo deciso di raccogliere in questo articolo i titoli che hanno scelto le donne come protagoniste della propria opera.

Su questo argomento si è discusso in tempi recenti dopo le vicende che hanno visto prendere di mira la parità di genere nei videogiochi. La nostra intenzione non è ovviamente quella di addentrarci in questa discussione che sinceramente crediamo abbia esaurito la sua utilità. Piuttosto vogliamo aiutarvi a scoprire quei titoli che ci hanno colpito e riservare uno spazio anche ai grandi assenti.

Planet of Lana

Questo puzzle game adventure ci ha colpito fin dai suoi primi attimi sul palco del Summer Game Fest. Una ragazza accompagnata dal suo fedele compagno si ritroverà a scoprire un mondo variopinto minacciato da una forza oscura senza volto. Per saperne di più dovremo necessariamente attendere il 2022, anno di lancio previsto per questa produzione ad opera di Wishfully.

Sable

Anche Sable ha fatto la sua comparsa durante il Summer Game Fest mostrando qualcosa in più di sé. Il gioco ad opera di Shedworks e pubblicato da Raw Fury ci porterà ad accompagnare la protagonista in questo misterioso viaggio, un rito di passaggio chiamato Planata, affrontando deserti sconfinati e desolanti e strutture ricche di fascino. A fare da contorno a questa avventura vi sarà la colonna sonora intepretata da Japanese Breakfast. Riuscirete a scoprire chi si nasconde dietro la maschera? Per farlo dovrete aspettare davvero poco: Sable è infatti previsto per il 23 settembre di questo anno (ma potrete leggerne la nostra anteprima tra qualche ora, ndSS).

Far Cry 6

Nonostante vi sia la possibilità di scegliere il sesso del personaggio con cui intraprendere la folle avventura che Ubisoft ha confezionato per il sesto capitolo di Far Cry, nelle presentazioni è stato dato ampio spazio a Dani Rojas. Tutto il materiale pubblicitario ha deciso di puntare sulla versione femminile per regalarci molte porzioni di gameplay e stralci di cutscene che ci introducono alla narrativa di Far Cry 6. Siete pronti a sfidare la dittatura di Antón Castillo nell'isola di Yara il 7 ottobre?

Kena

Uno dei titoli sicuramente più attesi per quest'estate, in arrivo su PC e Playstation il 24 agosto, è sicuramente Kena: Bridge of Spirits. Questa avventura creata da Ember Lab ci ha deliziato in questi mesi con piccole chicche di gameplay che non hanno fatto altro che aumentare la curiosità verso questo prodotto. Ad accompagnare la protagonista in questo action-adventure ci saranno i tenerissimi Rot, degli spiriti che aiuteranno Kena durante la sua missione in questo scenario verdeggiante e pieno di insidie (qui potete leggere l'anteprima di Kena appena pubblicata, ndSS).

Lost in Random

Scomparso dai radar per alcuni mesi, Lost in Random è tornato a mostrarsi durante la manifestazione per il ventesimo anniversario di Tribeca. In questo evento è stato dato largo spazio agli indie più interessanti finora svelati, ed uno di questi è proprio la produzione di Zoink Games, studio facente parte della sussidiaria EA Originals. Nel regno di Random, in pieno stile Burton, il destino dei cittadini è determinato dal lancio di un dado. Even e il suo fidato braccio destro Dicey, un dado un po' inquietante, affronteranno un'epica avventura per distruggere le catene che tengono intrappolato questo mondo.

Aloy

Grande assente in questo E3 è senza dubbio Sony, che anche quest'anno ha deciso di non partecipare alla kermesse. Nonostante siamo ben consapevoli che la casa nipponica sia pronta a tornare sotto i riflettori molto presto per annunciare la sua line-up, la mancanza di una potenza del settore come Playstation non passa certo inosservata. In tutto questo una delle grandi protagoniste del (presumibilmente) 2021 è proprio Aloy di Horizon Forbidden West, protagonista di uno State of Play a lei completamente dedicato poco prima dell'inizio dell'E3. Una sua presenza in questi giorni appena trascorsi ci avrebbe davvero deliziato, magari con qualche informazione in più e una data di uscita definitiva che invece ci toccherà attendere ancora.

Vai ai commenti (3)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Virginia Paravani

Virginia Paravani

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza