Apple pensa in grande

Ecco iPad, il nuovo gioiello del colosso americano.

Presentato il nuovo gioiellino di casa Apple L'anello mancante tra il cellulare e il laptop. Così è stata definita l'ultima creazione di Apple, presentata nella giornata di ieri dall'inossidabile Steve Jobs nella splendida cornice dello Yerba Buena Center di San Francisco. Ma di cosa si tratta esattamente? Un cellulare extra large o semplicemente un computer di dimensioni ridotte? Entrambe le cose…e molto altro ancora.

Con i suoi 680 grammi di peso e 1.3 centimetri di spessore, l’iPad è infatti da considerarsi come la nuova frontiera dei personal computer e degli smartphone al tempo stesso; unendo le funzionalità tipiche di entrambi i dispositivi, il tablet si adatterà infatti a qualsiasi uso o necessità, permettendo di svolgere innumerevoli attività con il semplice movimento delle dita.

Oltre ad un microprocessore da 1Ghz, la connettività Wi-Fi ed una memoria interna che andrà dai 16 a 64 GB in base al modello scelto, il tablet di Apple si avvarrà infatti di uno schermo touch-screen da 9,7 pollici che, sfruttando la tecnologia multitouch di ultima generazione (ben nota a qualsiasi possessore di un iPhone), garantirà un facile utilizzo di qualsiasi applicazione.

1
Comodo, piccolo e leggero… ma il costo? 499 Dollari per il modello da 16GB, 599 Dollari per quello da 32GB e 699 per quello da 64GB.

Restando proprio in tema di applicazioni, l’iPad lascerà ai suoi utilizzatori davvero l’imbarazzo della scelta. Oltre a permettere la navigazione sul web e la visione d’immagini o video anche in alta definizione, il tablet potrà contare anche su delle speciali versioni dell’App Store e di iTunes, garantendo così la completa fruizione dei loro relativi cataloghi, e sul nuovissimo ePub, un servizio con cui sarà possibile caricare e dunque condividere i propri lavori con il resto dell’utenza.

Inoltre, come prevedibile, il lancio di questo straordinario strumento tecnologico sarà anche accompagnato dal nuovissimo iBook Store, un servizio online strutturato in maniera molto simile al sopracitato iTunes, che permetterà l’acquisto e la conseguente lettura di diversi eBook. Stando a quanto dichiarato il prezzo di ogni “libro virtuale” sarà di 9,99 dollari ma, come sottolineato dallo stesso Jobs, ne saranno rilasciati anche diversi in forma del tutto gratuita. Staremo a vedere.

2
Stando a quanto dichiarato la batteria garantirà un utilizzo costante di circa 10 ore ed addirittura di un mese nel caso in cui si metta l’iPad in stand-by.

Non mancherà infine il supporto di diversi sviluppatori third-party, come ad esempio il New York Times, la cui applicazione permetterà la lettura dell’omonimo giornale e, per la gioia di tutti i videogiocatori, Electronic Arts; il colosso dell’industria videoludica è infatti già al lavoro su diversi titoli per iPad e il primo ad arrivare sul mercato dovrebbe essere il recente Need For Speed Shift. Insomma, anche noi appassionati d’intrattenimento digitale troveremo senz’altro qualcosa che possa soddisfare i nostri gusti e le nostre esigenze.

L’iPad, in arrivo sul mercato USA tra soli 60 giorni, si candida dunque come uno strumento interessantissimo per qualsiasi amante di tecnologia, indipendentemente dall’uso che si desideri farne. Le sue potenzialità sono ancora tutte da scoprire ed approfondire ma, a giudicare da quanto mostrato fino ad oggi, si adatteranno tanto agli usi domestici (e dunque d’intrattenimento) quanto a quelli lavorativi.

Vai ai commenti (74)

Riguardo l'autore

Davide Persiani

Davide Persiani

Redattore

Davide inizia a lavorare nel campo dell'editoria videoludica all'età di 16 anni. Dopo qualche anno di gavetta in Spaziogames e Play Media Company, subisce l'irresistibile fascino di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

The Irishman - recensione

Martin Scorsese dipinge un affresco di storia contemporanea che resterà negli annali.

Death Stranding - La Guida Completa

Trofei, segreti, consigli: tutto quello che c'è sapere per dominare Death Stranding.

ArticoloArise: A Simple Story - prova

Emozioni, ricordi e rimorsi in un'avventura tra le pieghe del tempo.

Articoli correlati...

Commenti (74)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza