Se clicchi sul link ed completi l'acquisto potremmo ricevere una commissione. Leggi la nostra policy editoriale.

San Diego Comic-Con 2022, il meglio della convention dedicata alla cultura pop

Tra cinema e televisione, uno sguardo al futuro prossimo dell'intrattenimento.

Quattro giorni di annunci, reveal, novità e gradite sorprese, quattro intense giornate dedicate alla passione per la cultura geek con tutti i più grandi interpreti dell'industria riuniti sotto un solo tetto pronti a svelare al mondo i propri progetti futuri.

Da oltre cinquant'anni il San Diego Comic-Con International è il punto di riferimento mondiale per tutto ciò che riguarda l'intrattenimento e, più in generale, la celebrazione della cultura pop: un evento di proporzioni titaniche che, anche quest'anno, come di consueto, ha saputo catalizzare l'attenzione del grande pubblico regalando sogni, emozioni e qualche sano brivido estivo.

In questo articolo abbiamo raccolto tutti gli annunci più importanti riguardanti il mondo del cinema e delle serie TV, in modo da tirare le somme su quella che, con ogni probabilità, è un'edizione destinata a essere ricordata negli anni a venire.

HOUSE OF THE DRAGON - l'attesissimo prequel di Game of Thrones

Apriamo la nostra disamina con il nuovo trailer di House of the Dragon, la tanto vociferata serie prequel di Game of Thrones che è in dirittura di arrivo sulla piattaforma HBO Max negli Stati Uniti e, contestualmente, su Sky e NowTV in Italia. Ora che abbiamo metabolizzato la cocente delusione dell'ultima stagione della serie principale, è tempo di tornare a respirare le atmosfere di Westeros ben duecento anni prima delle vicende del Trono di Spade per scoprire le origini del casato Targaryen e del loro legame con i draghi.

Basata sull'opera dello scrittore George R.R.Martin dal titolo 'Fire & Blood', House of the Dragon sarà composta da dieci episodi, avrà come showrunner Ryan J.Condal (già autore della sceneggiatura di Rampage: Furia Animale e Hercules: il Guerriero), sarà prodotta dallo stesso Martin e avrà come protagonista il talentuoso attore britannico Matt Smith nei panni del principe Daemon Targaryen.

IL SIGNORE DEGLI ANELLI: GLI ANELLI DEL POTERE - la Terra di Mezzo, 3000 anni prima della Compagnia

Se vent'anni fa, all'uscita dalla sala dopo aver visto Il Ritorno del Re, ci avessero detto che in futuro avremmo avuto un prodotto televisivo basato sulla Seconda Era della Terra di Mezzo, avremmo faticato a crederci. E invece Amazon Prime Video lo sta facendo davvero: Gli Anelli del Potere è il titolo della serie TV ambientata ben tremila anni prima di quanto narrato nella leggendaria trilogia diretta da Peter Jackson, incentrata sull'ascesa dell'Oscuro Signore Sauron e sulla forgiatura degli Anelli. È in arrivo a partire dal 2 settembre in esclusiva sulla piattaforma Prime Video.

Oltre ad essere un prodotto di rara ambizione, si tratta del serial dal budget più alto mai stanziato nella storia della televisione (oltre 460 milioni di dollari per la sola prima stagione!) ma sembra anche che l'immaginario partorito dalla mente di J.R.R. Tolkien sia stato rispettato con cura maniacale nella realizzazione delle scenografie e dei costumi.

Quello de 'Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere' è un trailer mozzafiato, epico e adrenalinico, al punto che sentiamo di sbilanciarci: è il più bello tra quelli rilasciati nel corso del SDCC 2022. Vedere per credere.

DUNGEONS & DRAGONS: L'ONORE DEI LADRI - dal gioco da tavolo al grande schermo

Chiudiamo il trittico dedicato al fantasy più classico con il primo trailer del film basato sul gioco di ruolo da tavolo per eccellenza: Dungeons & Dragons. Dopo ben tre adattamenti a dir poco fallimentari prodotti tra cinema e TV nel primo decennio del 2000, Eagle Pictures ci riprova con un budget decisamente più elevato e con un cast d'eccezione.

Il party composto da Chris Pine, Michelle Rodriguez, Regé-Jean Page, Justice Smith e Sophia Lillis dovrà affrontare il malefico Forge Fletcher, interpretato da Hugh Grant in quello che, già dal primo scoppiettante trailer, sulle note di Whole Lotta Love dei Led Zeppelin, appare già come un prodotto decisamente più curato dei suoi nefasti predecessori. Tra l'apparizione di creature iconiche come l'Orsogufo, il Mimic e il Drago Nero e alcune performance piuttosto convincenti da parte degli attori coinvolti, Dungeons & Dragons: L'Onore dei Ladri potrebbe rivelarsi un'inattesa sorpresa per i fan.

Alla regia ci sono Jonathan Goldstein e John Francis Daley (tra gli sceneggiatori di Spider-Man: Homecoming) mentre il film è atteso nei cinema di tutto il mondo in un non meglio specificato periodo del 2023.

THE WALKING DEAD - la conclusione della serie, una nuova antologia e il finale della storia per Rick e Michonne

Il panel di The Walking Dead, la controversa serie TV a tema zombie basata sulla leggendaria collana a fumetti di Robert Kirkman e Charlie Adlard, ha alzato il sipario su diversi annunci.

Il primo, e forse il più atteso, è stato il lancio del trailer per gli episodi conclusivi dell'undicesima stagione, quella che concluderà la storia iniziata ben dodici anni fa sulla rete statunitense AMC (in Italia trasmessa su Sky e NowTv ma recentemente approdata anche sulla piattaforma Disney+).

Si tratta di una clip dall'alto impatto emotivo che ripercorre alcuni degli eventi chiave che si sono susseguiti nel corso della serie e suggerisce in che direzione si muoverà l'epico finale, in arrivo nel mese di ottobre di quest'anno.

Come se non bastasse, il network AMC ha rilasciato il primo trailer per Tales of the Walking Dead, una nuova serie spin-off antologica composta da sei storie separate dalla durata di un'ora, tutte ambientate in questo universo post-apocalittico infestato dai Camminatori.

Con un cast di tutto rispetto tra cui figurano Anthony Edwards, Olivia Munn, Terry Crews e Samantha Morton (che riprenderà il ruolo della terrificante Alpha), Tales of the Walking Dead potrebbe rappresentare un'interessante variazione sul tema che parte dall'affascinante immaginario dell'opera di Kirkman per raccontare storie di umanità alle prese con la fine del mondo. La serie è in arrivo a partire dal 14 agosto.

Ciliegina sulla torta è stato il reveal di un'altra serie spin-off dedicata al 'compianto' Rick Grimes, interpretato da Andrew Lincoln, che tornerà protagonista assieme alla Michonne di Danai Gurira per dare una degna conclusione anche alla storia di quello che per la maggior parte della durata della serie è stato il punto focale del racconto di The Walking Dead. Questo nuovo prodotto di AMC non ha ancora un nome né una data di uscita ma possiamo già dirvi che sostituirà il progetto cinematografico dedicato alla figura del vice-sceriffo.

THE SANDMAN - il capolavoro di Neil Gaiman diventa una serie Netflix

Di Neil Gaiman e della sua produzione letteraria potremmo parlare per ore ma il suo The Sandman è probabilmente l'opera su cui tutti sono maggiormente d'accordo: è un vero e proprio capolavoro.

Ora Netflix sta lavorando a una trasposizione televisiva che sembra ricalcare in tutto e per tutto le atmosfere della graphic novel, con un cast che pare essere riuscito a riproporre fedelmente i bizzarri tratti caratteriali dei personaggi che hanno reso grande l'opera.

The Sandman arriverà il 5 agosto sulla piattaforma Netflix dallo showrunner Allan Heinberg (scrittore del primo film su Wonder Woman) e David S. Goyer, già sceneggiatore, tra le altre cose, di Man of Steel, Batman v Superman: Dawn of Justice e Terminator: Dark Fate

DC EXTENDED UNIVERSE - il ritorno di Shazam e l'avvento di Black Adam

Si è tanto parlato, prima dell'inizio dell'evento, della conferenza indetta da Warner Bros. per il suo DC Extended Universe. Vuoi per le voci che suggerivano un ritorno di Henry Cavill nei panni di Superman, vuoi per i recenti tumulti che hanno colpito la Distinta Concorrenza tra l'affaire 'Snyderverse' e i deliri del giovane Ezra 'Flash' Miller, c'era tanto interesse attorno a questo panel del SDCC 2022.

Purtroppo, però, gran parte delle aspettative sono state disattese: il buon Cavill non è apparso e non ci sono state grosse sorprese, a parte il lancio di due (ottimi) trailer per Shazam! Furia degli Dei e per la sua arci-nemesi, Black Adam.

Il primo è il sequel di una delle pellicole più riuscite dell'intero DCEU, un film scanzonato, divertente ed entusiasmante, interpretato da un Zachary Levi in forma smagliante. Questa volta Billy Batson e la sua 'Famiglia' dovranno scontrarsi con le malefiche figlie del dio greco Atlante, portate sullo schermo dall'inusuale duo composto dalle attrici Helen Mirren e Lucy Liu.

Al timone troviamo ancora una volta David F. Sandberg, già regista del precedente capitolo ma anche degli horror Lights Out e Annabelle 2: Creation, e il trailer mette in scena alcune sequenze d'azione davvero esaltanti. Shazam! Furia degli Dei arriverà nei cinema a partire dal 21 dicembre.

Anticipato dall'ingresso sul palco di Dwayne 'The Rock' Johnson nel suo costume di scena, Black Adam è la pellicola che 'sovvertirà la scala gerarchica del DC Extended Universe' introducendo uno dei personaggi più potenti mai apparsi sulle pagine dei comics americani.

Il guerriero egiziano Teth Adam, ridotto in schiavitù e ucciso ben 5000 anni fa, acquisisce gli stessi poteri di Shazam che lo riportano in vita ma li impiega per perseguire le sue mire di vendetta. Il trailer mostra il celeberrimo attore statunitense scatenare tutta la sua furia ai danni della Justice Society of America, al suo debutto nel DCEU. Si possono scorgere il Doctor Fate interpretato da Pierce Brosnan, l'Hawkman di Aldis Hodge e anche l'Atom Smasher di Noah Centineo. Ci sarà spazio per un cameo di Shazam, di Superman o di Flash? Potremo scoprirlo solo al cinema, quando Black Adam arriverà a partire dal 20 ottobre di quest'anno.

MARVEL CINEMATIC UNIVERSE, la Casa delle Idee cala l'Asso e presenta la lineup dei prossimi quattro anni di cinema e serie TV

Per concludere questa lunga disamina non potevamo esimerci dal parlare dell'incredibile panel dedicato all MCU in cui Kevin Feige ha letteralmente mostrato i muscoli donando al grande pubblico una visione di insieme di tutto ciò che arriverà nel corso della Fase 5 dell'Universo Cinematografico Marvel e, addirittura, un primo sguardo anche a ciò che avverrà nella Fase 6, a partire dal 2024.

Prima, però, è necessario chiudere la Fase 4, iniziata con Black Widow e destinata a concludersi con quello che, con ogni probabilità, è stato il progetto Marvel Studios più complesso da portare a termine: Black Panther Wakanda Forever.

Il motivo è di facile intuizione: la prematura scomparsa del talentuoso attore Chadwick Boseman ha sconvolto tutti e ha costretto Marvel a cambiare i piani in corsa. Il primo trailer del film è davvero strepitoso, sia da un punto di vista registico (torna Ryan Coogler, già visto all'opera nel precedente capitolo), sia da quello scenografico, con una serie di squarci assolutamente magnifici.

Re T'Challa, la precedente Pantera Nera, è morto e, nel bel mezzo dei tumulti per la proclamazione del nuovo protettore del Wakanda, il Paese viene attaccato da Namor, il Sub-Mariner, e dal suo popolo di Atlantidei (anche se nel film sembra più una civiltà ispirata alla cultura azteca). Toccherà alla Nakia di Lupita Nyong’o, al M’Baku di Winston Duke e alla Shuri di Letitia Wright, affiancati dalla debuttante Riri 'Ironheart' Williams, assicurare un futuro al regno di Wakanda, quando Black Panther: Wakanda Forever arriverà nei cinema, a partire dal 9 novembre.

In aggiunta a questo, è stato presentato anche un nuovo trailer di She Hulk: Attorney at Law, in cui vediamo la protagonista Jennifer Walters e suo cugino Bruce Banner alle prese con gli immensi poteri di Hulk nella vita di tutti i giorni. Il trailer è un notevole passo avanti rispetto al precedente, sia in termini di realizzazione tecnica che sotto il profilo del ritmo e introduce anche il nuovo costume di Daredevil, proprio in chiusura.

A questo punto, è giunto il momento di guardare al futuro, con il reveal della timeline completa della Fase Cinque del Marvel Cinematic Universe.

Si parte a febbraio 2023 con Antman & The Wasp: Quantumania che dovrebbe contrapporre Scott Lang e Hope van Dyne a Kang il Conquistatore (già apparso nella serie TV Loki) e al malvagio M.O.D.O.K.

Nella primavera del 2023, invece, assisteremo all'evento Secret Invasion su Disney+ che sarà un 'thriller dai toni dark' che si concentrerà sulla lotta di Nick Fury e Maria Hill contro la razza aliena mutaforma degli Skrull.

A seguire, nel maggio del 2023, arriverà il terzo episodio delle avventure degli irresistibili Guardiani della Galassia, sempre con l'eclettico James Gunn alla regia.

Nell'estate dello stesso anno arriveranno ben tre progetti legati all'MCU, due su Disney+ e uno al cinema. In TV vedremo la prima stagione di Echo, lo spin-off di Hawkeye sul personaggio omonimo interpretato da Alaqua Cox, e la seconda stagione di Loki, che ripartirà dallo sconvolgente finale della prima, mentre al cinema arriverà The Marvels, il team-up tra Captain Marvel Carol Denvers e Ms.Marvel Kamala Kahn.

Nell'autunno del 2023, invece, arriveranno il film di Blade, il cacciatore di vampiri, con il talentuoso Mahershala Ali e la serie su Riri 'Ironheart' Williams che avrà l'arduo compito di raccogliere l'eredità di Tony Stark.

Nel corso del 2024, inoltre, sono previste le serie TV su Agatha Harkness (spin-off di WandaVision) e su Daredevil, dalla durata inusuale di ben 18 episodi, in cui Charlie Cox e Vincent d'Onofrio riprenderanno rispettivamente i ruoli di Matt 'Daredevil' Murdock e Wilson 'Kingpin' Fisk.

A chiudere la Fase Cinque ci saranno il quarto film su Capitan America, dal titolo New World Order, con Sam Wilson nei panni del nuovo Capitano, e il progetto dedicato ai Thunderbolt, un team-up dei villain Marvel già apparsi sul grande schermo.

Lo sguardo sulla Fase Sei che inizierà a fine 2024 e si protrarrà nei due anni successivi, invece, verteva sui primi tre titoli confermati dalla Casa delle Idee: il film sui Fantastici Quattro e i prossimi due progetti sugli Avengers, The Kang Dynasty e Secret Wars che, però, sono apparsi solo sotto forma di logo e di cui non si hanno ancora altri dettagli.

E voi? Quali sono stati gli annunci che più vi hanno colpito di questa nuova edizione del San Diego Comic-con? Fatecelo sapere nei commenti!

A proposito dell'autore

Avatar di Riccardo Cantù

Riccardo Cantù

Contributor

Nato nel 1993, Riccardo ha coltivato, negli anni, una passione smodata per tutto ciò che è entertainment. Videogiochi, cinema, fumetti, musica e letteratura sono il suo pane quotidiano e ama le lunghe discussioni riguardanti queste tematiche.

Commenti

More Articoli

Ultimi Articoli