Supercar Challenge

In esclusiva su PlayStation 3.

A meno di un anno dalla release del discreto Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, gli Inglesi di Eutechnyx e System 3 hanno deciso di rinnovare il loro sodalizio, nel tentativo di lanciare un racing game ancora più profondo e squisitamente simulativo.

La base di partenza è ovviamente il titolo della scorsa stagione, anche se in Supercar Challenge il focus non saranno soltanto gli eleganti bolidi di Maranello, bensì 40 tra le vetture più sexy e prestanti del mondo. Accanto alle immancabili Ferrari aspettatevi dunque un parco macchine da sogno, che comprenderà tra le altre Lamborghini, Bugatti, Corvette ed Aston Martin. La gioia di tutti i feticisti delle quattro ruote insomma, vista anche la minuziosa attenzione ai dettagli con cui sono state riprodotte in game le vetture.

A coronare questo tripudio motoristico ben 20 circuiti reali (da Monza a Silverstone, passando per Spa e l'iconico ovale della Nascar...) ricreati in maniera fedele e scrupolosa. L'engine ed il feeling ultimo non saranno certo quelli di Gran Turismo 5, intendiamoci, ma i risultati raggiunti da Eutechnyx sono comunque pregevoli: del resto Supercar Challenge non è, e nemmeno ambisce essere, un devastante showcase delle potenzialità grafiche di PlayStation 3, quanto piuttosto un onesto racing game anche piacevole da guardare.

In quest'ottica il supporto ai 1080p finisce così per diventare un'arma a doppio taglio: da un lato la full high definition esalta la pulizia complessiva dell'immagine, ma da un altro evidenzia in maniera più netta i difetti (in particolar modo per quanto riguarda le texture tutt'altro che impressionanti).

1
Pur essendo presenti diversi livelli di difficoltà, Supercar Challenge rimane un gioco decisamente non per tutti.

Quello che comunque più conta (nonché l'aspetto particolarmente caro a System 3, come più volte sottolineanto dal simpatico brand manager Chandra Nair...) sono le sensazioni che Supercar Challenge vuole trasmettere ai giocatori, ed in questo senso la missione sembrerebbe essere pressoché compiuta. Dalla visuale al modello di guida, passando per l'intelligenza artificiale degli avversari e l'influenza delle condizioni climatiche sul comportamento della vettura, ogni elemento dell'ultima creatura Eutechnyx sembra essere stato studiato per mettere effettivamente l'utente nei panni di un provetto pilota professionista.

Pur non avendo avuto modo di provare Supercar Challenge con un adeguato set up (la postazione con il volante ha deciso di fare i capricci prima che potessi fare anche soltanto un paio di giri...) il feeling su strada è sembrato decisamente interessante: le vetture andranno accuratamente "domate" prima di poter arrivare a traguardi anche solo vagamente apprezzabili, studiando attentamente soprattutto la fase di frenata. Importantissima sarà dunque in questo senso la racing line dinamica posta artificialmente sul tracciato, essenziale (soprattutto durante le prime gare) per imparare traiettorie e tempi di azione sul freno.

Apprezzabilissime anche le possibilità di customizzazione della propria vettura: i maniaci della telemetria potranno sbizzarrirsi con la modifica dei vari parametri (compressione ed estensione degli ammortizzatori, lunghezza delle marce e quant'altro...), mentre i patiti del tuning potranno lanciarsi nella personalizzazione estetica del mezzo scegliendo colorazioni alternative e stencil vari da applicare. In qualsiasi caso gli esiti saranno entusiasmanti, dandovi in definitiva l'idea di una macchina realmente "vostra".

Con un supporto multiplayer online o via LAN fino a 16 giocatori, svariate modalità di gioco, l'implementazione (invero non del tutto convincente) dei danni ed un comportamento credibile dei mezzi rivali Supercar Challenge si propone come un videogame dal sapore fortemente simulativo, da tenere in considerazione per chiunque sia alla ricerca di un titolo sostanzioso e piuttosto impegnativo. Del resto dovrete pur ingannare con qualcosa l'attesa della release di Gran Turismo, no?

Contenuti correlati o recenti

Digital Foundry | PlayStation 5: la nostra prova dei migliori SSD esterni

SSD SATA e NVMe possono rivaleggiare col drive interno per la retrocompatibilitÓ con PS4?

Xbox Series X/S supportano ora la tecnologia AMD FidelityFX

L'annuncio durante l'evento Game Stack Live di Microsoft.

Articolo | Shin Megami Tensei III: Nocturne HD Remaster - prova

In una Tokyo ormai irriconoscibile, un mezzo demone s'incammina, alla ricerca di risposte.

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza