FIFA 16 Ultimate Team (FUT) - Alchimia e squadre ibride

Create la squadra ibrida definitiva con questi consigli.

Come già detto, in FIFA 16 il concetto di Alchimia regna supremo e può dare una marcia in più alle azioni di una squadra. È importante al punto che è preferibile scegliere un giocatore di buon livello rispetto a uno di classe mondiale solo per quest'aspetto, visto che un'Alchimia scarsa può rovinare intere stagioni o tornei.

I giocatori più esperti tendono a pensare di poter compensare quest'aspetto utilizzando giocatori molto forti, ma il team di sviluppo ha lavorato sodo per assicurarsi che trascurare l'Alchimia non porti a nulla di buono. Detto questo, andiamo a spiegare come funziona l'Alchimia e alcuni modi per curarla al meglio.

L'Alchimia si basa su molti elementi. Prima di tutto è necessario mettere i giocatori nelle loro posizioni preferite: a volte potreste essere tentati di spostarli, ma è una cattiva idea.

I fattori principali che determinano l'Alchimia sono tre: il paese di origine di un giocatore, la sua squadra attuale e il campionato nel quale gioca. È bene costruire la propria squadra in base ai fattori del miglior giocatore: ad esempio, acquisendo un giocatore oro della Barclays Premier League, è consigliabile aggiungere altri giocatori dello stesso campionato. Le cose comunque non vanno sempre come previsto, ma è possibile ottenere un'Alchimia di buon livello tramite le squadre ibride.

Una squadra ibrida consiste in un gruppo di giocatori provenienti da regioni del mondo diverse, ma con abbastanza elementi in comune da generare su un'Alchimia molto alta. Uno dei modi più semplici per assemblare una squadra di questo tipo è di dividere il campo in due parti, ciascuna coperta da giocatori che hanno in comune una buona alchimia. Non è un'operazione semplice, e richiede molta ricerca e aggiustamenti, ma i suoi benefici sono innegabili.

Serve inoltre un accorgimento: dividendo il campo in due, la parte che funge da collegamento dovrà essere coperta da giocatori con una buona Alchimia con entrambe. Ad esempio, se la fascia sinistra è formata da giocatori provenienti dalla Bundesliga tedesca e la destra dalla Liga spagnola, per la parte centrale del campo dovrete trovare degli atleti che hanno legami comuni con entrambi questi campionati. Un giocatore come Xabi Alonso, di nazionalità spagnola ma che gioca nella Bundesliga, è il collegamento ideale.

Un malinteso comune in questo senso è che tutti i collegamenti tra i giocatori vicini debbano essere verdi o gialli per ottenere un'Alchimia perfetta, che invece è alla portata anche con collegamenti rossi, purché ogni giocatore abbia almeno un collegamento verde con una posizione vicina. Dopo aver assemblato una squadra dall'ottima Alchimia, è possibile poi ottenere un ulteriore bonus scegliendo un allenatore caratterizzato dagli stessi tre attributi che la influenzano.

Inoltre, i giocatori trovati nei pacchetti e assegnati all'inizio alla vostra squadra di FUT saranno dotati automaticamente di una buona alchimia. I giocatori acquisiti tramite trasferimento dovranno invece giocare almeno 10 partite per aumentare il loro affiatamento con la nuova squadra. Quest'elemento permette alle squadre di evolversi insieme, e dare vita a compagini dal gioco collettivo spettacolare.

Cliccate sul link seguente in blu per tornare all'indice della Guida di FIFA 16 Ultimate Team (FUT).

Vai ai commenti (12)

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza