Paris Games Week 2017: Shadow of the Colossus - anteprima

Davide contro Golia, anche in 4K.  

Direttamente dalla Paris Games Week arrivano notizie fresche su Shadow of the Colossus, capolavoro di ormai undici anni fa a firma del visionario Fumito Ueda, già autore dell'universo che include il predecessore Ico e il più recente The Last Guardian, arrivato per miracolo su PlayStation 4.

Shadow of the Colossus sará un remake a tutti gli effetti e comprenderà la totalità degli asset inclusi nella prima versione del titolo. Non ci saranno nuovi colossi, avventure parallele o secondarie o magari armi aggiuntive, tutto è intatto e immacolato come ce lo ricordiamo, e come d'altronde ci è rimasto impresso nei ricordi, “solo” beneficerà della grande potenza in più a disposizione per portare sui nostri schermi una grafica aggiornata e moderna. I modelli sono infatti stati ricreati da zero, composti ora da un numero di poligoni decisamente più alto, facilmente visibile dalle nuove immagini e video.

1
I modelli poligonali di base sono stati arricchiti, ma restano quelli del titolo originale.

Avevamo già rivisto Shadow of the Colossus in versione HD su PlayStation 3 già nel 2011, quando uscì in bundle con ICO ma da quanto rilasciato da Sony durante la fiera parigina, possiamo ammirare come il salto di generazione lo abbia favorito molto di più, donandogli un aspetto profondamente diverso. Gli screenshot mostrano una pulizia grafica finalmente soddisfacente e un'illuminazione più complessa, senza particolari artefatti evidenti a disturbare le splendide scene come invece accadeva in passato.

L'aspetto sarà ancora migliore su PlayStation 4 Pro, su cui verrà data la possibilità di settare la risoluzione a 1080p a 60 frame per secondo oppure portarla a 4K chiudendo un occhio sulla fluidità, a 30 frame per secondo.

Sono però le scene in movimento del video di gameplay che fanno capire che si è intervenuto molto sugli effetti grafici come i filtri, l'illuminazione e i particellari. La luce che penetra tra gli alberi, la foschia e la sabbia del deserto dove Wanda trova il colosso volante sembrano ora capaci di arricchire l'ambiente e aggiungere maggiore enfasi al gameplay già molto dinamico. Le texture possono vantare ora definizione e livello di dettaglio decisamente più alti, per un impatto migliore.

Il sistema di controlli è stato totalmente rinnovato, per "avvicinarsi ai giocatori di oggi" a detta degli stessi sviluppatori. Ricorda quello già usato in The Last Guardian, lo abbiamo provato per averne un assaggio, ma non ci ha convinto molto, almeno per ora.

Ad esempio le corse con il nostro fido cavallo Agro richiedono ora la pressione del tasto triangolo oltre ad indicare la direzione con la levetta analogica, in modo da semplificare l'andatura e non dover effettuare strane curve. Altra modifica è il modo in cui ci si aggrappa al "pelo" dei Colossi, che in modo analogo a The Last Guardian ci farà cadere se non teniamo premuto il tasto dedicato. Per arrampicarci sarà necessario premere il tasto X, mentre caricare l'attacco con la spada apporterà un danno maggiore al Colosso di turno.

Chiaramente ci servirà un test più approfondito e duraturo per poter avere un giudizio concreto, ad ora ci è sembrato tutto un po' macchinoso, soprattutto se lo confrontiamo con titoli recentissimi come Assassin's Creed Origins, dove con pochi tasti riusciamo ad aggrapparci agli appigli e spostarci agevolmente senza troppi pensieri, e se l'intenzione degli sviluppatori era rendere i controlli più moderni forse non sono rimasti troppo al passo con i tempi. I capisaldi sono però rimasti intatti: si usa la spada per trovare la via giusta per il prossimo colosso e la gestione della stamina sarà ancora fondamentale per non lasciarci cadere nel vuoto in battaglia. In ogni caso il vecchio sistema di controlli resterà incluso nel gioco, selezionabile dal menù principale.

2
Shadow of the Colossus risulta ancora più emozionante con questa veste grafica.

È possibile anche che gli sviluppatori di BluePoint Games, che si stanno occupando di questa versione, modifichino qualcosa, visto il tempo che ci separa dalla release. Shadow of the Colossus per PlayStation 4 uscirà infatti il 6 febbraio prossimo, ad un prezzo confermato di 39,99€.

Vai ai commenti (21)

Riguardo l'autore

Michele Sollazzo

Michele Sollazzo

Redattore

Provenendo dalla leggendaria regione del Molise, non poteva fare a meno di vivere avventure in mondi virtuali. Dopo un'infanzia vissuta tra gli arcade dei bar diventa adulto firmando petizioni per far uscire Shenmue 3. Ora è passato a Outcast 2.

Contenuti correlati o recenti

Cattive acque - recensione

Un thriller appassionante, dove la giustizia fatica ad imporsi.

ArticoloAnimal Crossing: New Horizons - anteprima

Tutto quello che abbiamo scoperto dopo la prima ora di gioco.

GameStop in crisi: gli impiegati starebbero subendo forti pressioni da parte di capi 'disperati'

Da un report emerge un quadro molto preoccupante per le sorti della nota catena.

Conglomerate 451 - recensione

Cyberpunk dungeon master.

Articoli correlati...

Commenti (21)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza