Dead Space 2

L'orrore bussa sempre due volte.

Il gioco è finalmente uscito. Qualora foste interessati a completarlo al 100%, vi invitiamo a consultare la nostra soluzione completa di Dead Space 2!

Il primo Dead Space fu una vera rivelazione, un fulmine a ciel sereno uscito dai cantieri Electronic Arts assieme a Mirror's Edge, in un periodo d'oro per la nascita di nuove IP. Tralasciando il doppiaggio discutibile, l'horror sci-fi del colosso californiano è stato per molti appassionati di survival horror, tutto ciò che Resident Evil 5 non ha saputo offrire.

Proprio per questo, l'annuncio del seguito ha fatto fare i salti di gioia a noi e ai molti fan che hanno divorato con piacere la prima avventura di Isaac Clarke. L'E3 2010 ci ha permesso di dare un'occhiata a una corposa demo a porte chiuse di Dead Space 2, giusto per assicurarci (e assicurarvi) quanto i lavori stiano procedendo nella giusta direzione.

La prima parte della demo è stata una sorta di prologo, con Isaac ancora equipaggiato della sua vecchia tuta e impegnato a farsi strada all'interno di una struttura refrigerante infestata dai necromorfi. Nei primi minuti, tutte le dinamiche che ci avevano affascinato in Dead Space sono tornate prepotentemente: smembramenti tattici, utilizzo della stasi e della telecinesi per tenere a bada i nemici o per risolvere semplici puzzle...tutto era al proprio posto.

1
Le fasi di gioco a gravità zero saranno ampliate notevolmente rispetto al passato.

Dopo poco tempo, però, qualcosa di nuovo ha iniziato a emergere. Nel bel mezzo di un combattimento con uno dei tanti nemici che affollavano la struttura refrigerante, il programmatore che giocava la demo si è esibito in un colpo spettacolare, che ha scatenato mormorii di approvazione fra i giornalisti: dopo aver sezionato una delle zampe artigliate di un necromorfo, ha usato la telecinesi per sollevarla e scagliarla verso l'orribile creatura, eliminandola all'istante come il migliore dei cecchini.

Fatto questo, dopo un breve puzzle che consisteva nella manipolazione di alcuni interruttori attraverso l'uso della telecinesi, per attivare un macchinario e creare l'assenza di gravità, la seconda novità si è mostrata in tutto il suo splendore. Isaac, infatti, era in grado di muoversi in aria in assenza di gravità, sfruttando i piccoli propulsori dei propri stivali.

Si tratta di modifiche piuttosto contenute, che andranno a migliorare un gioco già caratterizzato da dinamiche vincenti e approvate dal grande pubblico. Fortunatamente, comunque, i programmatori hanno deciso di non adagiarsi sugli allori, e si sono spremuti le meningi per dotare Dead Space 2 di una dose massiccia di carattere, che non lo farà sembrare un semplice update del capitolo precedente.

Prima di tutto, questa volta Isaac non sarà più un semplice avatar completamente muto, ma racconterà personalmente la propria storia. Già nelle prime fasi della demo, infatti, abbiamo assistito a un discorso fra il protagonista e Dana, attraverso la radio e le conversazioni video che tanto abbiamo apprezzato nel primo episodio.

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Resident Evil 8: gli ultimi leak provengono da una build scartata?

Secondo un insider i dettagli emersi non si riferiscono al gioco finale.

Silent Hill realizzato da Kojima? I rapporti con Konami sarebbero migliorati

Il nuovo gioco dell'amata serie horror potrebbe essere sviluppato da Hideo Kojima.

Observer 2 in via di sviluppo? Un trailer di Bloober Team stuzzica i fan

E c'è qualcuno che è riuscito a decifrare il codice ASCII presente nel video.

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza