Hearthstone Divisi nella Valle d'Alterac Anteprima: L'espansione finale dell'anno del Grifone

Orda o Alleanza? A voi la scelta!

L'annuncio tanto atteso per i giocatori di Hearthstone è finalmente giunto: il 7 dicembre uscirà Divisi nella Valle d'Alterac, l'espansione conclusiva dell'anno del Grifone. Il viaggio dei Mercenari giunge così alla sua conclusione, ma non sarà un finale del tipo "...e vissero tutti felici e contenti".

Abbiamo conosciuto la paladina Cariel, il cacciatori di Demoni Kurtrus, il ladro Scabb e tutti gli altri durante il nostro soggiorno nelle Savane, sotto forma di carte leggendarie di classe; abbiamo scoperto le loro storie attraverso i vari capitoli del "Libro dei Mercenari" e abbiamo potuto giocare con le loro versioni potenziate grazie alle "serie di missioni" introdotte con "Uniti a Roccavento".

Ora sono giunti nella Valle d'Alterac, l'iconica location di World of Warcraft, e qui si sono divisi: c'è chi si è unito ai nani del clan Piccatonante (Alleanza) e chi si è schierato con gli orchi del clan dei Lupi Bianchi (Orda), due fazioni da tempo in guerra per contendersi un territorio strategico e i resti di un Naaru (divinità della Luce) caduto.

Come era già stato fatto per le due precedenti espansioni, anche questa attinge a piene mani dalla lore di WoW non solo per quanto riguarda i nuovi servitori che andremo ad utilizzare, ma anche per le nuove meccaniche di gioco e le magie. Ogni Mercenario nel corso dell'anno è cresciuto, ora è al massimo delle sue potenzialità e farà ritorno sotto forma di Carta Eroe.

Nelle ultime espansioni le Carte Eroe erano state messe da parte perché capaci da sole di ribaltare le partite, del resto però l'evoluzione dei mercenari che abbiamo seguito nel corso del 2021 richiedeva un ultimo passo che doveva naturalmente finire con un ulteriore potenziamento e il power level dello Standard attuale dovrebbe essere tale da poterle accogliere senza conseguenze impreviste.

Due le carte Eroe finora presentate, dagli effetti innovativi e potenzialmente game changing: Cariel, la paladina ormai insignita del titolo di Forgialuce, ci farà guadagnare 5 punti di armatura, infliggerà 2 danni a tutti i servitori nemici e metterà in campo uno scudo invincibile che non perde integrità anche attaccando e che dimezzerà tutti i danni subiti! Tutto questo per 7 mana e come se non bastasse, riceveremo anche un nuovo potere eroe che potenzierà notevolmente (+4/+4) un servitore nella nostra mano.

La seconda è quella del Druido: Guff Cuoreselvaggio che al costo di 5 mana ci darà 5 punti armatura, imposterà il livello massimo dei nostri cristalli di mana a 20 (!), pescherà una carta e ci regalerà un cristallo di mana aggiuntivo. Inoltre il potere eroe ci permetterà di scegliere se pescare una carta o ricevere un cristallo di mana extra.

1
Orda o Alleanza? A voi la scelta!

Perfettamente in linea con i tratti caratteristici delle classi, queste nuove carte leggendarie già ci fanno pregustare le possibilità di deck building che apriranno e che ci permetteranno di allontanarci dalle tanto amate/odiate serie di missioni che hanno ormai monopolizzato il meta. Siamo molto curiosi di scoprire le restanti otto!

Proprio al raid di Warcraft si ispira la nuova serie di magie, ufficialmente chiamate "obiettivo", che hanno la particolarità di avere una durata prolungata per tre turni. Ad oggi è stata rivelato che i paladini potranno giocare sapendo che per tre turni i servitori evocati riceveranno +2/+2 (comprese le reclute della Mano d'argento!), mentre i ladri potrebbero attivare due volte i rantoli di morte (sempre per tre turni) e i cacciatori potranno pescare tre segreti e giocarli a costo ridotto. Sono carte che richiedono un'attenta costruzione del mazzo, limitandolo a una serie precisa di archetipi, ma al loro interno potrebbero dare un vantaggio immenso.

L'altra nuova meccanica inserita nel gioco è "uccisione onorevole", un effetto versatile e presente in tutti i tipi di carte (magie, servitori e armi). Ogni volta che queste carte uccideranno un servitore infliggendogli i danni esatti necessari, otterranno un bonus variabile in base alla carta: i servitori e le armi potranno potenziarsi, mentre le magie attiveranno altri effetti, come ridurre il costo delle magie nella mano. Le carte sin qui rivelate sembrano un po' più potenti rispetto al loro costo di mana, ma richiedono un po' di strategia per ottenerne il massimo del valore.

Attualmente abbiamo anche avuto un assaggio dello scontro che si scatenerà il 7 dicembre: dopo l'aggiornamento alla nuova patch, è bastato aprire il gioco per trovarci di fronte ad una scelta molto interessante, in linea con la tematica delle fazioni. Ci è stato chiesto di scegliere tra l'Orda, capitanata da Drek'thar e l'Alleanza guidata Vanndar Piccatonante, due carte Leggendarie neutrali dell'espansione Divisi nella Valle d'Alterac.

Scegliendo da che parte stare, abbiamo ricevuto gratuitamente la copia Dorata di quella scelta e abbiamo potuto giocarci immediatamente. Dopo l'uscita dell'espansione, combattendo per la fazione scelta si otterranno ricompense e punti onore: 10 punti onore per ogni partita, altri 10 con la vittoria, e ulteriori 20 se la vittoria si otterrà contro un avversario della fazione avversa. Questi punti decreteranno, all'uscita del mini-set, quale delle due Fazioni avrà vinto la battaglia della Valle d'Alterac e tutti i giocatori riceveranno la versione diamante della leggendaria scelta in questi giorni!

Un'idea che qui in redazione a Eurogamer ci è piaciuta molto, l'abbiamo trovata coinvolgente e darà la possibilità ai giocatori non solo di provare in anteprima una nuova carta, ma anche di giocare con un chiaro obiettivo e un premio simbolico ma allettante!

Divisi nella Valle d'Alterac uscirà il 7 dicembre e oltre ad aggiungere le 135 nuove carte, darà anche il via alla Fase 3 dell'Anno del Grifone. La Fase 3 è ancora in sviluppo e includerà un aggiornamento alla Battaglia, un evento stagionale e nuove esperienze per giocatore singolo. Il Team 5 continuerà anche ad aggiornare l'Hearthstone tradizionale, ovvero le modalità Duelli, Mercenari e Risse, e le esperienze per giocatore singolo. A questo punto non ci resta che aspettare, ma nel frattempo dovremo decidere per quale fazione combattere: Orda o Alleanza?

Contenuti correlati o recenti

Xbox Series S domina il Black Friday, 'è la console più venduta'

Sarà perché Xbox Series S è l'unica che si riesce a trovare?

Articolo | PlayStation 5 e Xbox Series X/S: Le console next-gen un anno dopo

Il bilancio del primo anno di next-gen e le console a confronto.

Resident Evil 4 Remake sarebbe reale, una conferma dall'attore dietro a Wesker

Un attore ha detto qualcosa di troppo sul remake di Resident Evil 4...

The Legend of Zelda Breath of the Wild 2 ai The Game Awards 2021! La teoria dei fan è molto realistica

Fan in attesa di The Legend of Zelda Breath of the Wild 2, preparatevi ai Game Awards.

Articoli correlati...

Halo Infinite ha già i suoi cheater e i giocatori chiedono di disabilitare il cross-play

Il problema sta rendendo la vita difficile soprattutto ai giocatori console di Halo Infinite.

Half Life 3 è in sviluppo? Un noto insider accende la speranza

Si svegli, Mr. Freeman. Half Life 3 potrebbe arrivare per davvero.

Resident Evil 4 Remake è reale, e lo conferma uno degli attori coinvolti!

Un attore ha detto qualcosa di troppo sul remake di Resident Evil 4...

The Legend of Zelda Breath of the Wild 2 ai The Game Awards 2021! La teoria dei fan è molto realistica

Fan in attesa di The Legend of Zelda Breath of the Wild 2, preparatevi ai Game Awards.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza