Eurogamer.it

Devil May Cry utilizza una tecnologia superiore

Lo stesso motion capture di Avatar.

Il settimanale americano Business Weekly ha rivelato che Ninja Theory ha utilizzato gli stessi studi usati da James Cameron in Avatar durante la creazione del nuovo Devil May Cry.

Il sistema di motion capture scelto per il gioco utilizza una tecnologia superiore a quella mediamente usata da altri titoli.

Oltre 60 telecamere in contemporanea hanno ripreso non solo i movimenti del corpo, ma anche le più piccole variazioni delle espressioni facciali e il doppiaggio in contemporanea.

Non sappiamo ancora come il gioco sarà alla fine, ma è certo che il team ce la sta mettendo tutta per fare un gran lavoro.

Devil May Cry - gameplay video

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!