Profitti anche senza GTA

Q3 positivo per Take-Two.

Take-Two ha fatto sapere di aver distribuito ai rivenditori 6.9 milioni di copie di Red Dead Redemption. Lanciato lo scorso maggio, il gioco western è stato il principale artefice dei risultati positivi del publisher nel Q3.

Positive anche le vendite di GTA: Episodes from Liberty City, GTA IV, NBA 2K10 e di Borderlands. GTA: Chinatown Wars, atteso a novembre in versione iPad, ha venduto più di 2.2 milioni di copie in tutto il mondo.

Nel trimestre conclusosi il 31 luglio i ricavi netti della compagnia sono stati pari a 354.1 milioni di dollari, 12.4 milioni di dollari i profitti; un anno prima il publisher aveva concluso lo stesso trimestre con 94.9 milioni di dollari di ricavi.

"Crediamo di poter raggiungere l'obiettivo che abbiamo stabilito inizialmente: chiudere in profitto un anno senza un nuovo GTA", ha dichiarato il CEO di Take-Two Strauss Zelnick. "Sarebbe la prima volta in quasi dieci anni."

"Stiamo creando una nuova Take-Two. Capiamo l'interesse che circonda i GTA ma abbiamo dimostrato che il nostro business non dipende solo da questo franchise. Il nostr portfolio include oltre a GTA titoli quali Red Dead Redemption, BioShock, Borderlands, NBA 2K, Midnight Club, Sid Meier's Civilization e Carnival Games. Crediamo che Take-Two al momento sia in possesso delle migliori IP dell'industria, e questa qualità si tradurrà in profitto."

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza