Carmack: "Pronti per la next-gen"

id giÓ al lavoro per il futuro.

John Carmack, vera e propria istituzione in campo videoludico, ha dichiarato di aver già cominciato a svolgere ricerche per quelli che saranno i comparti grafici dei prodotti di prossima generazione.

"I prodotti contemporanei sono visivamente splendidi, ma ci sono diverse cose che non siamo ancora in grado di renderizzare al meglio con le tecniche attuali", ha scritto sul Blog di Bethesda.

"Vogliamo farci trovare pronti per quelli che saranno i prossimi trend nel campo hardware, ma fortunatamente non sembra che avremo alcuna necessità di rivedere le architetture grafiche nel loro insieme".

"Ho già svolto svariate ricerche per capire in che direzione si muoverà l'industry in futuro, ma per il momento i risultati sono stati perlopiù negativi. In questo senso ho ancora del lavoro da fare quest'anno, ma ciò per cui sono più impaziente non ha nulla a che fare con la grafica, bensì con il data management e con il flusso di lavoro nei processi di sviluppo".

Carmack, l'uomo dietro a Quake e Doom, ha dichiarato che ogni generazione è stata caratterizzata da uno specifico processo grafico, oltre che da un netto incremento dei frame e dei pixel.

Ora dopo essere sempre stato all'avanguardia nello sviluppo degli engine di gioco per anni, Carmack ci sta stupendo con la sua ultima creazione, l'id Tech 5 - il motore che muoverà Rage e Doom 4 e che, a dispetto delle iniziali previsioni, sarà riservato allo sviluppo dei progetti targati ZeniMax e Bethesda.

Detto questo molti di voi potrebbero non sorprendersi nello scoprire che Carmack adora i missili; li ha studiati per oltre un decennio e, strano ma vero, possiede addirittura una compagnia aerospaziale che il prossimo anno andrà nello spazio. Ma che correlazione c'è tra un videogioco e una nave spaziale?

"Un videogioco moderno è molto più sofisticato di un missile orbitale", ha dichiarato.

Un uomo davvero interessante, non c'è che dire.

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Davide Persiani

Davide Persiani

Redattore

Davide inizia a lavorare nel campo dell'editoria videoludica all'etÓ di 16 anni. Dopo qualche anno di gavetta in Spaziogames e Play Media Company, subisce l'irresistibile fascino di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Valorant Ŕ 'attualmente ingiocabile' secondo Ninja

Il celebre streamer si scaglia contro il gioco di Riot afflitto da numerosi problemi.

Serious Sam 4 - recensione

Combattendo l'invasione, un proiettile alla volta.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza