Yoshinori Ono vuole il ritorno di Onimusha

"╚ il momento giusto".

Secondo il producer di Street Fighter, Yoshinori Ono, è oramai giunto il momento di rispolverare la serie action Onimusha.

"A mio avviso questo è il momento giusto", ha dichiarato Ono a IGN. "Credo sia giunto il momento di riportare in vita la serie".

L'ultimo gioco della serie Onimusha è stato Dawn of Dreams, pubblicato a marzo del 2006 su PlayStation 2. Se Capcom dovesse decidere di accontentare Ono, però, le meccaniche della serie potrebbero risultare notevolmente differenti rispetto al passato.

"Non vorrei riproporre le cose che abbiamo già fatto in passato. Credo sia giunto il momento di andare oltre l'avventura standard per giocatore singolo. Dobbiamo trovare il modo di costruire su quelle fondamenta coinvolgendo la community. Probabilmente dovremmo implementare il multiplayer in un gioco di questo tipo. Al momento si tratta solo di idee ma senza dubbio mi interessa sviluppare un nuovo Onimusha".

Appare invece al momento congelato lo sviluppo di un nuovo gioco della serie Darkstalkers.

"Un nuovo Darkstalkers... so che la gente lo vuole", afferma Ono. "Lo scorso anno al Comic-Con ho menzionato il gioco e tutti sembravano interessati. Ho portato quelle informazioni alla compagnia e continuerò a fare pressioni affinché l'idea di un nuovo Darkstalkers diventi realtà. Per Street Fighter IV è successo lo stesso, se faccio capire alla compagnia che il progetto è richiesto da molti giocatori, tutto può succedere".

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Nicola Congia

Nicola Congia

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza