Rebellion al lavoro su NGP

Modificato l'engine proprietario Asura.

Secondo Develop, lo sviluppatore di Alien Vs predator, Ribellion, sarebbe al lavoro su un tps per la nuova console portatile di Sony, NGP.

Lo studio britannico avrebbe inoltre modificato l'engine proprietario Asura in modo da garantire pieno supporto a Next Generation Portable.

Per dare una dimostrazione delle potenzialità dell'engine sull'handheld, Rebellion ha realizzato la demo giocabile di un tps che, pur essendo al momento una semplice tech demo, potrebbe trasformarsi in futuro in un gioco completo.

"Abbiamo lavorato incredibilmente bene con il nuovo dispositivo di Sony", spiega il co-fondatore dello studio, Jason Kingsley. "Siamo riusciti a rendere l'engine pienamente funzionale. Saremo presenti al DICE e alla GDC dove mostreremo la tecnologia e cercheremo potenziali publisher".

Rebellion è al momento al lavoro su NeverDead, gioco d'azione horror per PlayStation 3 e Xbox 360 sviluppato in collaborazione con il publisher Konami.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Nicola Congia

Nicola Congia

Redattore

Contenuti correlati o recenti

La Casa di Carta (stagione 4) - recensione

La bellezza dell'esagerazione.

Il controller di Xbox Series X userà ancora le batterie AA e Microsoft ci spiega perché

Secondo Jason Ronald è tutta una questione di 'flessibilità'.

ASUS ROG Chakram e Strix Impact II - recensione

Due mouse molto interessanti da ROG, testati sul nuovo mousepad StrixSlice.

Articoli correlati...

Lords of the Fallen 2 arriverà su PS5, Xbox Series X e in versione next-gen su PC

CI Games fornisce interessanti aggiornamenti sullo sviluppo del nuovo capitolo della serie.

NieR: Automata Become as Gods Edition in arrivo su Xbox Game Pass per console

Il titolo di PlatinumGames sarà presto aggiunto al servizio di Microsoft.

Quantum Error presenterà una quantità incredibile di oggetti simulati fisicamente

Quasi ogni oggetto avrà la propria fisica nel gioco horror per PS4 e PS5.

Kingdom Hearts non si ferma e due nuovi giochi sono ufficialmente in sviluppo

Lo conferma il creatore della serie, Tetsuya Nomura.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza