id Software si prende il suo tempo

"Realizziamo giochi senza pressione".

Gli sviluppatori di pietre miliari come Doom e Quake sono famosi per i loro tempi di sviluppo piuttosto lunghi e a quanto sembra ne vanno anche orgogliosi.

Rage, che uscirà entro la fine dell'anno, sarà la prossima fatica id Software da quando nel 2004 uscì Doom 3.

Ben sette anni tra un progetto e l'altro, quando mediamente lo sviluppo di un gioco in questi ultimi anni ha richiesto circa 18 mesi.

"La nostra filosofia è di realizzare i nostri giochi senza pressioni, impiegandoci il tempo necessario senza fretta", ha dichiarato il design director Matt Hooper.

Lo sviluppo di Rage iniziò quasi tre anni e mezzo fa, ma alcuni componenti del team iniziarono a delinearne i primi tratti addirittura tre anni prima.

"Rage è un prodotto che in effetti ha richiesto più tempo del previsto", ha ammesso Hooper.

id Software venne acquistata nel giugno del 2009 da ZeniMax Media, che possiede anche Bethesda, team di sviluppo delle serie Elder Scrolls e Fallout.

Il colossale affare preoccupò non poco i fan, timorosi che la compagnia si uniformasse a politiche aziendali troppo rigide e perdesse la propria libertà d'espressione e manovra.

Così non è stato invece, afferma Hooper.

"Abbiamo sempre preteso di mantenere la nostra indipendenza e di continuare a lavorare come avevamo fatto fino a quel momento. Siamo stati fortunati in questo senso, ci è sempre stato permesso di ricominciare da capo se ne avessimo avuto il bisogno e di fare le nostre scelte liberamente".

"ZeniMax è stata grandiosa. La loro filosofia è improntata sulla qualità e non sulla quantità. Il loro primo obiettivo è sempre stato quello di realizzare i migliori giochi possibili, senza compromessi".

"Ovviamente rispetto a qualche anno fa siamo tutti maturati. Siamo molto più disciplinati ora e molto distanti dallo stile 'garage' che abbiamo avuto per molto tempo".

"Abbiamo ragazzi di estremo talento nel nostro team e cerchiamo continuamente nuove leve per addestrarle al futuro della compagnia.

"Nonostante siamo entrati a far parte di un groppo gruppo, non ci siamo fatti travolgere dalla mentalità corporativa".

Dopo l'uscita di Rage, id Software inizierà lo sviluppo del già annunciato quarto capitolo di Doom.

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Valorant č 'attualmente ingiocabile' secondo Ninja

Il celebre streamer si scaglia contro il gioco di Riot afflitto da numerosi problemi.

Serious Sam 4 - recensione

Combattendo l'invasione, un proiettile alla volta.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza