No a Kinect per il nuovo Harry Potter

A luglio su PC e console.

EA ha deciso di abbandonare il supporto a Kinect con il suo nuovo gioco di Harry Potter, fa sapere il publisher.

Secondo quanto dichiarato dal producer Gary Napper a Joystiq, a differenza del suo predecessore la versione Xbox 360 di Harry Potter and the Deathly Hallows Part 2 non utilizzerà la periferica Kinect.

Il suo team e EA Bright Light hanno deciso fin dal principio di focalizzarsi "sul cuore dell'esperienza di gioco" per riprodurre le atmosfere della pellicola.

Il primo Deathly Hallows è disponibile dallo scorso anno mentre la seconda parte sarà nei negozi a partire dal 15 luglio su DS, PC, PlayStation 3, Wii e Xbox 360.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza