Ubisoft, buoni risultati per la prima metà dell'anno fiscale 2011/12

Guadagni in aumento e impegni per i prossimi anni.

Ubisoft ha mostrato quest'oggi i propri risultati finanziari inerenti alla prima metà dell'anno fiscale 2011/12.

Si tratta di dati che la trovano sostanzialmente in miglioramento rispetto allo scorso anno e, in particolare, alle previsioni per il trimestre appena trascorso. Un successo dovuto ai numeri del segmento online e alle vendite di Driver: San Francisco, che hanno piacevolmente stupito con un totale di €29 milioni incassati.

C'è da aggiungere che, tenendo conto anche delle vendite anticipate di Just Dance 3 (per un totale di €18 milioni), le vendite registrare dal colosso francofono toccano i €249 milioni, del 30% al di sopra delle previsioni iniziali.

Il gruppo ha infine confermato i propri impegni per l'anno fiscale e per il Q3, con vendite stimate tra i €580 milioni e i €620 milioni.

L'obiettivo, stando a quanto comunicato da Ubisoft, è di lanciare con regolarità titoli di elevata qualità. È quel che i fan si augurano per l'uscita di Assassin's Creed: Revelations, prevista per il 18 novembre.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Ride 4 su PS5 lascia a bocca aperta sfiorando il fotorealismo

Alcuni video di Ride 4 in rete sbalordiscono l'utenza.

Articolo | Forza Horizon 5 - anteprima

Abbiamo visto in anteprima i primi minuti di Forza Horizon 5 e scambiato quattro chiacchiere con Mike Brown, Creative Director del gioco.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza