PS Vita, Sony difende le memory card

Parte integrante del sistema, non semplice memoria aggiuntiva.

Sony difende le costose memory card che saranno necessarie per l'avvio di svariati giochi per Playstation Vita.

Stando ad alcuni membri del team incaricato dello sviluppo della console, queste sarebbero utilizzate per qualcosa di più importante del semplice salvataggio dei dati: Sony le ha scelte in luogo delle comuni SD per "essere sicura di fare un'offerta equa per tutti" e, soprattutto, per questioni di sicurezza.

Si tratterebbe, sempre seguendo le spiegazioni degli sviluppatori, di una parte integrante del sistema e non di mera memoria aggiuntiva, da utilizzare per patch, download e tanto altro.

Vai ai commenti (11)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (11)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza