Microsoft: a Natale gli italiani vogliono famiglia e tecnologia

L'86% farà uso di tecnologia insieme ai proprio cari durante le feste.

Nel corso di una indagine, condotta da StrategyOne per conto di Xbox, in Gran Bretagna, Irlanda, Francia, Spagna, Italia e Olanda, un terzo degli intervistati ha sottolineato di passare in famiglia meno tempo di quanto non facesse 10 anni fa: per questo motivo il 70% vuole trascorrere più tempo con i propri amati quest'anno durante le feste.

Non solo; l'86% ha anche rivelato di passare ora più tempo utilizzando dei dispositivi tecnologici rispetto a qualche anno fa, e, mentre la gran parte di questi non necessita di alzarsi dal divano o non stimola la socialità, i videogiochi si dimostrano un ottimo connubio tra questi due aspetti.

Raffaella Conconi, psicologa e psicoanalista, commentando i risultati della ricerca ha sottolineato: "Oggi più che mai, in un clima di incertezza, in un mondo che va sempre più veloce e che lascia sempre meno spazio alla famiglia e ai rapporti interpersonali, emerge ancora più forte l'esigenza di recuperare questi rapporti, non per tornare al passato, ma per comprendere ancora meglio il nuovo, soprattutto nei periodi di festa.

I videogiochi di ultima generazione possono essere in questo senso un utile contributo a questo problema, svolgendo un ruolo chiave nel rapporto fra grandi e piccini, diventando uno strumento ideale per condividere esperienze e divertimento, contribuendo a creare complicità e a rinsaldare relazioni e legami che forse si erano perdute".

La ricerca ha messo in evidenza alcuni risultati interessanti per fare un confronto tra il nostro Paese e il resto dell'Europa sul tema dei videogiochi.

Ad esempio, se complessivamente il 27% ha indicato il Natale come un momento per giocare, gli inglesi lo ritengono vero nel 31% delle risposte. Agli antipodi proprio gli italiani con il 20%, a sottolineare una differenza tra le consuetudini e la maturità del mercato.

Al contrario, quando si tratta di "discutere e litigare" a causa dei piccoli imbrogli quando si gioca, gli italiani, a fronte di una media del 7%, sono quelli che si arrabbiano di più, ben il 10% dei casi - gli inglesi solo il 4%. Gli italiani si sono anche distinti a proposito dell'attività fisica durante il Natale. Forse a causa dei cenoni e dei brindisi, addirittura il 50% vuole fare attività fisica durante le vacanze, contro una media europea del 44%.

I giochi di sport potrebbero essere quindi quelli più indicati per unire divertimento e utilità, visto anche che ben il 29% (contro una media europea del 27%) usa i videogiochi insieme con il resto della famiglia (la TV resta ancora al primo posto tra le attività "sociali") e il 28% dichiara di giocarci più di 10 anni fa.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Contenuti correlati o recenti

Articolo | PlayStation 5 e Xbox Series X/S: Le console next-gen un anno dopo

Il bilancio del primo anno di next-gen e le console a confronto.

Cyberpunk 2077 conferma l'uscita dell'agognato aggiornamento next-gen e un'altra patch importante

Finalmente sappiamo quando Cyberpunk 2077 riceverà il suo upgrade per PS5 e Xbox Series X/S.

Recensione | Unplugged - L'evoluzione virtuale di Guitar Hero prende vita

“Il rock non eliminerà i tuoi problemi ma ti permetterà di ballarci sopra“.

Halo Infinite è già il gioco più giocato in assoluto su Xbox

Non è ancora uscito 'per intero', ma Halo Infinite ha già conquistato il podio di Xbox.

Battlefield 2042 analizzato da Digital Foundry sulle console next-gen

Digital Foundry confronta le tre versioni next-gen di Battlefield 2042 in video.

Articoli correlati...

Black Friday: Le migliori offerte sui videogiochi PS5

Sony propone tanti sconti sui migliori videogiochi PlayStation 5!

Articolo | PlayStation 5 e Xbox Series X/S: Le console next-gen un anno dopo

Il bilancio del primo anno di next-gen e le console a confronto.

Battlefield 2042 analizzato da Digital Foundry sulle console next-gen

Digital Foundry confronta le tre versioni next-gen di Battlefield 2042 in video.

Child of Light avrà un crossover ma non un sequel? Le parole del creatore

Child of Light 2 non ce la fa, ma potrebbe ancora prendere forma in un altro modo.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza