I creatori di America's Army lavorano sull'Unreal Engine 3

Virtual Heroes impegnata per conto dell'FBI.

Epic Games ha appena aggiunto un altro grande nome tra i titolari di una licenza dell'Unreal Engine 3.

È nientemeno che l'FBI, l'agenzia d'intelligence americana che userà il toolkit di sviluppo per un simulatore d'addestramento realizzato da Virtual Heroes.

"Riconosciamo i bisogni dei nostri clienti governativi e siamo eccitati all'idea che Virtual Heroes fornirà un'ampia gamma di servizi basati sulla nostra tecnologia", ha commentato Mike Capps di Epic.

I precedenti lavori di Virtual Heroes includono il gioco di reclutamento America's Army, Moonbase Alpha e Zero Hour: America's Medic.

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloWorld of Horror - prova

Lovecraft e Junji Ito si incontrano in un'opera che sprizza unicità.

ArticoloQuando Sony ha cancellato un promettente LittleBigPlanet per PC fan-made - articolo

Vi raccontiamo la storia di LittleBigPlanet Restitched, progetto fan-made per PC che Sony ha fatto cancellare.

Days of war - recensione

La Seconda Guerra Mondiale, come l'abbiamo già vista.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza