Microsoft ha riaffermanto con forza che Game for Windows - Live, il suo tanto vituperato servizio di digital delivery, è qui per restare.

Alla domanda di NeoGamrsu una possibile cessazione del servizio (via Rock, Paper, Shotgun), Microsoft ha affermato: "La risposta è no."

E ha anche aggiunto: "Microsoft continuerà a supportare la piattaforma Games for Windows platform, anche se stiamo facendo nuovi investimenti su Metro (la nuova interfaccia di Windows 8).

A questo proposito "per gli hardcore gamer su PC", Microsoft ha lanciato Age of Empires Online e Microsoft Flight. E voi ingrati gli date pure contro!

Recentemente, Namco Bandai si è trovata di fronte a un muro di proteste quando ha annunciato che l'edizione PC di Dark Soul avrebbe supportato Games for Windows - Live. La protesta è sfociata perfino in una petizione online che al momento conta 20,349 firmatari, che chiedono la rimozione del servizio dal gioco.

Il direttore e produttore di Dark Souls Hidetaka Miyazaki ha dichiratto che è "consapevole della petizione", mentre Namco Bandai ha fatto sapere che "potrebbe esserci un ulteriore annuncio" in futuro riguardante Games for Windows - Live.

La petizione, chiamata: Release Dark Souls PC Edition Without Games for Windows - Live sostiene che il servizio di Microsoft sia "inpopolare" e "difficile da usare", con "supporto online inaffidabile" e, soprattutto, "facile da craccare per i pirati".

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.