David Jaffe parla del multiplayer di God of War Ascension

Le polemiche fatte finora sono ingiustificate.

Pur non avendo partecipato in alcun modo allo sviluppo di God of War Ascension, David Jaffe, papÓ di Kratos, ha detto la sua in merito all'inserimento del multiplayer nel prossimo capitolo della saga action Sony.

Riferendosi alle polemiche sollevate dai giocatori, Jaffe ha dichiarato che il malcontento "sarebbe giustificato solo se l'avventura single player si rivelasse trascurata e poco rifinita a causa del comparto online".

"Non credo", ha aggiunto il game designer, "che i ragazzi del team Santa Monica possano commettere simili leggerezze, visto che sono sviluppatori che non deludono mai il loro pubblico".

Jaffe ha quindi manifestato una grande fiducia nel progetto, pur sottolineando che la sua idea di multiplayer per God of War, in passato, era stata molto diversa.

"Nella mia testa avevo immaginato una specie di Red Sonja come partner per Kratos", ha ammesso Jaffe. "Il risultato sarebbe stato una sorta di commedia violenta in cui due rivali sarebbero stati costretti a collaborare. Piuttosto stupido, in effetti".

Come avreste accolto una simile opzione nei vecchi God of War?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti Ŕ un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza