La campagna di The Elder Scrolls Online Ŕ al "100% solitaria"

Una buona notizia per i fan della serie tradizionale.

La campagna di The Elder Scrolls Online sarà "100% solitaria", in modo da sentirsi "magnifico, l'unico eroe", stando al game director Matt Firor.

Lo sviluppatore ha rivelato nel corso di una video intervista concessa a Game Informer che "la parte dell'IP su cui abbiamo lavorato di più riguarda l'assicurarsi di avere un MMO che fosse il più vicino possibile a un gioco single-player per console" in cui "sono un eroe".

"Nei giochi di The Elder Scrolls sei sempre l'eroe, che tu voglia esserlo o meno. Vai là fuori e uccidi draghi. Uccidi Mehrunes Dagon in Oblivion; in Morrowind, devi combattere il Tribunale. Queste sono cose enormi, globali, epiche per cui la gente non vuole stare in fila ad aspettare in un MMO. L'ultima cosa che vuoi fare è avere la sfida conclusiva con Mehrunes Dagon e vedere che ci sono 15 persone dietro di te che vogliono ucciderlo perché sono sulla stessa quest".

"E abbiamo un'intera parte del gioco che è 100% solitaria, che è la main story, dove il mondo si concentra su di te. Sei tu l'eroe, tutto ciò che fai è solitario e il mondo ti risponde in quella maniera".

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

L'RPG di Harry Potter sviluppato da Avalanche arriverÓ nel 2021?

Emergono nuove indiscrezioni sul rumoreggiato gioco AAA.

Xenoblade Chronicles Definitive Edition - recensione

La lotta fra Bionis e Mechanis non Ŕ ancora finita.

Cyberpunk 2077 - Guida turistica di Night City

Tutto quello che c'Ŕ da sapere sul nuovo universo di CD Projekt RED.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza