Blizzard promette ban ai cheater di Diablo III

Le pulizie inizieranno a breve.

Blizzard ha ricordato ai giocatori via Battle.net che l'uso di cheat, hack, bot o di qualunque altra modifica in Diablo III, va contro l'accordo di licenza del servizio, promettendo interventi pesanti e a breve termine.

"I giocatori potranno essere bannati permanentemente dal gioco. Questo vuol dire che non saranno più in grado di accedere al battle.net per giocare a Diablo III con il proprio account", ha avvertito Blizzard.

"Le sospensioni e i ban verso i giocatori che hanno usato cheat o hack di qualsiasi tipo arriveranno a breve".

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza