Diablo III: addio all'errore 37

L'ultima patch di Blizzard saluta "l'amato" messaggio.

L'ultima patch di Diablo III, la 1.0.2c ora disponibile negli USA e in arrivo anche in Asia ed Europa, segnerà la scomparsa del tanto discusso errore 37.

Questo non significa che Blizzard abbia ora trovato la soluzione al problema dei server sovraccarichi, ma semplicemente che non vedremo più il fastidioso messaggio all'interno del gioco. Gli sviluppatori l'hanno infatti sostituito con un'attesa più lunga del solito al passaggio dell'"autenticazione credenziali" al login.

"Se il servizio di autenticazione è occupato, la checkbox del login aspetterà ora all'"autenticazione credenziali" finché il tentativo di login del giocatore non potrà essere processato. Di conseguenza, i giocatori non dovrebbero più incontrare l'errore 37 nel login", si legge su Battle.net.

Quanto vi mancherà questo compagno di sventura?

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza