In calo i profitti di World of Warcraft e Call of Duty

Activision si aggrappa a Diablo III e Skylanders.

Activision ha pubblicato i risultati finanziari del suo secondo trimestre del 2012, rivelando che i guadagni generati da World of Warcraft e Call of Duty sono diminuiti.

Il calo di World of Warcraft è da attestare alla perdita di abbonati, ora 9 milioni rispetto ai 12 di due anni fa, mentre per Call of Duty non sono stati svelati i motivi che hanno portato alle perdite rispetto allo stesso periodo del 2011.

Buone notizie arrivano invece da Diablo III e Skylanders, che tengono alto il vessillo (e non solo) del publisher californiano con lanci al di sopra delle previsioni.

Activision conta ora su Call of Duty: Black Ops 2, Skylanders Giants e Mists of Pandaria per chiudere questa breve parentesi negativa, che le è costata €126 milioni (il 6,8% in confronto allo stesso periodo dello scorso anno).

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Wolfenstein Youngblood: il nuovo aggiornamento va a risolvere alcuni dei problemi principali

Modifiche alla difficoltà, checkpoint addizionali e molto altro.

La mappa di Cyberpunk 2077 "potrebbe essere un po' più piccola" di quella di The Witcher 3, ma sarà più densa di contenuti

CDPR spiega l'approccio che lo studio sta adottando per costruire il mondo virtuale di Night City.

E se Star Wars Battlefront 2 fosse stato pubblicato oggi?

Gli sviluppatori si sono fatti questa domanda.

Articoli correlati...

Con Shadowkeep Destiny 2 arriverà a pesare 165 GB?

L'imminente DLC potrebbe aumentare in modo considerevole le dimensioni del gioco

Call of Duty: Modern Warfare potrebbe includere una modalità Battle Royale

Le parole dell'art director Joel Emslie portano in questa direzione.

ArticoloCall of Duty: Modern Warfare - prova

Il re degli sparatutto è tornato.

Wolfenstein: Youngblood - recensione

Tale padre, tali figlie.

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza