La versione Wii U di Metro: Last Light è stata cancellata nelle prime fasi di sviluppo

THQ scagiona nuovamente i presunti limiti dell'hardware.

Huw Beynon di THQ è tornato a parlare della versione Wii U di Metro: Last Light, dopo le recenti polemiche e successive smentite sui presunti limiti del nuovo hardware Nintendo.

A quanto pare i lavori sulla versione Wii U erano cominciati, ma THQ ha deciso di abbandonare il progetto nelle fasi preliminari.

"Abbiamo esaminato i primi kit di sviluppo di Wii U. Noi... noi ci abbiamo lavorato un po' sopra, ma abbiamo deciso abbastanza presto di non investirci altre risorse" ha dichiarato Beynon. "Non ci siamo spinti molto oltre".

Nello specifico, Beynon è tornato a parlare delle controverse dichiarazioni rilasciate da Oles Shishkovtsov di 4A Games sulla CPU della console.

"Prendete con le molle i commenti fatti sulla questione, non erano sicuramente basati su un'analisi dell'hardware finale".

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Emiliano Baglioni

Emiliano Baglioni

Redattore

Emiliano si affaccia al mondo dei videogiochi all’epoca del Vic 20. Vive la sua storia di giocatore pensando che prima o poi crescerà e mollerà il joypad, ma non abbandona mai la sua passione, che riesce in qualche modo misterioso a conciliare con tutto il resto.

Contenuti correlati o recenti

Street Fighter V Champion Edition - recensione

È la versione definitiva del picchiaduro di Capcom?

ArticoloAlyx sarà in grado di togliere la VR dal suo status di nicchia? - articolo

Half-Life: Alyx sta foraggiando le vendite di headset VR, ma servirà molto di più per far diventare quello VR un mercato sostenibile.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza