Diablo III PS3, Blizzard "non voleva emulare la versione PC"

Ecco spiegate alcune decisioni prese per il porting.

Matthew Burger, responsabile della versione console di Diablo III, ha spiegato che non vedremo un'emulazione del gioco su PlayStation 3 e PlayStation, bensì un'edizione appositamente sviluppata per esse.

"Non volevamo fare un'emulazione del gioco per PC su console", è stato il commento di Burger affidato a OPM.

"Quindi, per esempio, non potete inserire tastiera e mouse nella console e giocare Diablo III. È stato davvero sviluppato per il controller. Abbiamo impiegato tanto lavoro per ripensare abilità e visuale".

In tal senso, la possibilità di sfuggire ai tanti nemici muovendo la leva analogica destra nella direzione desiderata è una mossa necessaria, se consideriamo che il giocatore dovrà muovere in tempo reale il suo personaggio e non cliccare in un punto della mappa (come avviene su PC) per spostarlo.

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza