Pedofilia alla base della chiusura di Letter Box

Adulti adescavano minori con il servizio per Nintendo 3DS.

1

Kotaku riporta che ci sarebbe la pedofilia dietro la recente chiusura di Letter Box su Nintendo 3DS.

Due casi sono infatti emersi in Giappone negli ultimi tempi, con protagonisti adulti che hanno tentato, talvolta riuscendoci, di adescare giovani vittime o riceverne foto osÚ.

Un 44enne Ŕ stato arrestato con l'accusa di pedofilia dopo che due ragazzine di 11 e 12 anni gli avevano inviato foto con nuditÓ tramite Letter Box, mentre due uomini di 49 e 36 anni sono stati arrestati per stupro su una vittima di 12 anni incontrata in una stanza di hotel.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Paolo Sirio

Paolo Sirio

Redattore

Boxaro ma non troppo, sonaro a tratti con un occhio di riguardo per Nintendo, comprende ben presto che il mestiere del giornalista, filtrato per la passione dei videogiochi, ha tutto un altro sapore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza