Dopo la comunicazione della manutenzione straordinaria dei server di GTA Online, Rockstar Games ha anche annunciato che, alla riattivazione dell'infrastruttura online, i giocatori poco corretti potrebbero ritrovarsi davanti a Ban (temporanei e permanenti) e diverse penalizzazioni (taglio dei fondi, eliminazione dei bonus e dei beni acquisiti ecc.).

Rockstar Games lancerà la campagna "giocare pulito" e, se non verranno rispettate le regole, la software house si arrogherà il diritto di bloccare, anche a tempo indeterminato, i cosiddetti "cheaters". Chiunque verrà colto in flagrante, sfruttando bug e glitch di GTA Online, rovinando così l'esperienza di gioco, rincorrerà in pesanti provvedimenti, in ultimo l'estromissione totale dal gioco.

Patti chiari e amicizia lunga.

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.