Ancora licenziamenti negli studi interni di Sony

I tagli riguardano tre importanti first party

Ancora cattive notizie per quanto concerne gli sviluppatori legati ai Sony Worldwide Studios. Dopo i tagli dei Santa Monica, sono finiti nel mirino delle "ristrutturazioni interne" anche altri team importanti come Evolution Studios, Guerrilla Cambridge e SCE London.

Non si conosce bene il numero di licenziamenti e quali cambiamenti sono stati apportati alle tre software house, ma interrogata sulla vicenda Sony ha rilasciato un breve comunicato specificando che "si tratta di tagli necessari a causa di alcune ristrutturazioni interne che prevedono che i team debbano raggiungere dimensioni più contenute".

Sony ha poi specificato che "i first party sono la chiave del successo del brand PlayStation", aggiungendo che "la società è molto eccitata per i progetti futuri a cui sta lavorando".

Vai ai commenti (17)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Marco Gatto

Marco Gatto

Redattore

Si avvicina ai videogiochi grazie a suo papà, incallito videogiocatore. Inizia a smanettare sin dalla tenera età con Intellivision e Atari VCS 2600. Da lì in poi, l’amore viscerale per i videogiochi non si è più assopito.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (17)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza