Il film di Dead Rising sarà come "Indiana Jones con gli zombie"

Lo presenta così il regista Zach Lipovsky.

Il film di Dead Rising è attualmente in lavorazione presso Legendary Digital Media: rispetto ai capitoli del gioco, avrà una nuova trama, nuovi protagonisti e sarà ambientato in una nuova città, in un periodo di tempo che si colloca tra Dead Rising 2 e Dead Rising 3.

Il regista Zach Lipovsky descrive il film come un "Indiana Jones con gli zombie." Ha intenzione di averne tanti sullo schermo, di ricreare le gigantesche orde del videogioco anche in quello che è cinema digitale a budget ristretto.

"Praticamente chiunque conosca mi ha già mandato una mail dicendomi che vuole essere uno zombie", afferma Lipovsky in un'intervista pubblicata su SlashFilm, "perciò non credo che avrò problemi".

"Abbiamo anche in programma una lunga scena di azione in presa unica con centinaia di zombie, che mi entusiasma davvero... Online non ci sono restrizioni, né limiti di tempo, né regole. Questo è un esperimento per Legendary, e hanno un'incredibile predisposizione a prendere rischi creativi".

Il film si intitolerà Dead Rising: Watchtower è sarà disponibile sia nella durata completa di 90 minuti sulla piattaforme Crackle di Sony, sia diviso in episodi su altre piattaforme.

1

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Gilles Nicoli

Gilles Nicoli

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza