La polizia fa irruzione negli uffici indonesiani di Gameloft

Un curioso episodio accaduto questo lunedý.

Un curioso imprevisto ha movimentato gli uffici indonesiani di Gameloft, un colosso dell'industria videoludica nel settore mobile: questo lunedì la polizia locale ha fatto irruzione nella loro sede, come riporta Kotaku.

La polizia credeva che lo studio si occupasse di truffe online e si è presentata nei suoi uffici per ben due volte, di cui una senza avere alcun mandato e usando le maniere forti per superare la sicurezza.

Agli impiegati sono state fatte numerose domande riguardanti la propria attività e i benefici che traggono i consumatori dall'acquisto dei loro prodotti. I poliziotti se ne sono poi andati senza formulare alcuna accusa.

Tech In Asia suggerisce che alla base di questo episodio ci sia semplicemente una mancanza di informazioni su ciò in cui consiste il lavoro di uno sviluppatore.

1

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Gilles Nicoli

Gilles Nicoli

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza