I creatori di contenuti per Steam Workshop hanno guadagnato più di $57 milioni

L'annuncio arriva direttamente da Valve.

1

Valve ha snocciolato alcuni dati per quanto riguarda Steam Workshop e l'ammontare di denaro guadagnato complessivamente da coloro che hanno creato oggetti per Team Fortress 2, Dota 2 e Counter Strike: Global Offensive a partire dal 2011.

Attraverso Steam Workshop gli utenti possono condividere e mettere in vendita oggetti, armi e mappe di qualsiasi genere. Più di 100.000 elementi sono stati condivisi da 1500 utenti provenienti da 75 nazioni diverse per un guadagno complessivo di ben $57 milioni.

Valve ha recentemente deciso che Steam Workshop verrà utilizzato anche per titoli non pubblicati direttamente aprendo, quindi, ad ulteriori possibilità di guadagno per gli utenti che appartengono alla community di Steam.

Fonte: Steam

Vai ai commenti (1)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

L'Evo 2020 diventa un evento digitale a causa del Coronavirus

Cancellata la competizione che ora si svolgerà solo online.

ArticoloScoperti gli esport, si può tornare indietro? - editoriale

La pandemia non ha fermato l'industria videoludica. Soprattutto gli esport hanno rafforzato la loro posizione.

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza