Naughty Dog esclude un ritorno a Crash Bandicoot e Jak and Daxter

"I progetti attuali sono più maturi".

Nonostante negli ultimi anni si sono susseguiti diversi rumor riguardo un revival di Crash Bandicoot da parte dello studio che diede origine al franchise, Naughty Dog, arriva oggi una constatazione che potrebbe risultare assai spiacevole per tutti quei fan smaniosi di una produzione di questo genere.

In un'intervista concessa a Game Informer, riguardante la storia dell'animazione nello sviluppo di videogiochi in Naughty Dog, l'autore di Uncharted 4: A Thief's End Josh Scherr ha risposto a una domanda inerente una possibile nostalgia e mancanza da parte dello studio di tutte quelle atmosfere giocose e "cartoonesche" tipiche di titoli della serie Crash Bandicoot o Jak and Daxter:

"No, non lo siamo, perché abbiamo un fantastico team di persone che sta lavorando attualmente alla realizzazione di storie e personaggi molto realistici, garantendo esperienze davvero espressive. Sicuramente l'animazione giocosa vista in quelle precedenti produzioni è molto divertente per me, ma le storie che stiamo cercando di realizzare adesso presentano un background molto più maturo rispetto ai tempi di Crash Bandicoot o Jak and Daxter", ha spiegato Scherr.

Cosa pensate di tali dichiarazioni?

Fonte: PowerUpGaming

1

Vai ai commenti (32)

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (32)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza