Un ex sviluppatore di Maxis a ruota libera su EA

"EA un ottimo luogo in cui lavorare in questi tempi".

La recente chiusura di Maxis, software house responsabile di grandi serie come The Sims e SimCity è solo l'ennesima chiusura di una software house inglobata da EA. L'azienda non è esattamente la più apprezzata da moltissimi videogiocatori ed è in molti casi vista come un colosso i cui interessi si fermano semplicemente e solamente al denaro.

Vertexnormal è un ex sviluppatore di Maxis che si occupa di moderare la pagina di Reddit di SimCity e che ha deciso di parlare di EA difendendo il metodo utilizzato dai suoi ex datori di lavoro.

"EA in realtà è un ottimo luogo in cui lavorare in questi tempi. Ci furono delle difficoltà in passato ma l'unico loro interesse è quello di conservare il talento e minimizzare i licenziamenti. Non tutti possono condividere questa esperienza ma EA ha un ottimo pacchetto di benefit, garantisce uno stipendio competitivo e un forte senso di progressiva responsabilità pubblica. Maxis, soprattutto il gruppo che si occupa di The Sims, ha uno dei più alti livelli di parità di genere dell'industria.

Vertexnormal ha anche svelato il processo con il quale i giochi vengono approvati. Sostanzialmente uno sviluppatore può passare diversi anni al lavoro di un progetto prima che EA decida di dare il via libera ufficiale. Quando arriva l'annuncio ufficiale è praticamente impossibile cambiare molte feature e se quindi un gioco viene presentato come solo online non c'è alcuna possibilità di modificare questo aspetto.

L'ex sviluppatore non biasima, tuttavia, EA per questa sua rigidità: "non credo che EA abbia colpe per il processo che utilizza. È pensato per minimizzare i rischi e ci riesce piuttosto bene. EA è una grande barca e ci vogliono molte energie e parecchio tempo prima di poter cambiare direzione. D'altro canto anche se le aziende più piccole sono in grado di cambiare politica più velocemente non possiedono le stesse risorse di EA."

Ecco, quindi, le opinioni di un ex sviluppatore di Maxis che a quanto pare non considera EA il male dell'industria. Cosa pensate delle sue dichiarazioni e della chiusura di Maxis?

Fonte: Reddit

Vai ai commenti (2)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli dar ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Total War: Warhammer III - prova

Una tranquilla escursione nel Regno del Caos.

Total War: Rome Remastered - recensione

Un grande classico, un remaster timido.

Articolo | Age of Empires IV - anteprima

Tante nuove notizie sul franchise e sul quarto capitolo della serie.

Total War Warhammer 2 incontra...Henry Cavill

L'interprete di Geralt e Superman protagonista dell'ultimo DLC.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza