John Romero: "i modder meritano di guadagnare grazie al proprio lavoro"

Il creatore di Doom rivela che nel 1995 id Software pens˛ di iniziare a pagare i modder.

1

Il recentissimo tentativo di Valve di proporre mod a pagamento ha sollevato diverse discussioni all'interno della comunità di Steam ma anche nell'intero settore.

Non mancano, infatti, alcune personalità di spicco dell'industria videoludica che credono che i modder meritino di essere pagati per il proprio lavoro. John Romero, co-fondatore di id Software e designer di titoli storici come Wolfenstein, Quake e Doom, ha rivelato che nel 1995 id stava pensando di iniziare a pagare il lavoro dei modder.

"Ho sempre creduto che i modder dovrebbero poter guadagnare dalle proprie creazioni," ha spiegato Romero a Games Industry. "Nel 1995, mentre stavamo lavorando a Quake, avevamo pensato di creare una compagnia chiamata id Net. Questa compagnia sarebbe stata un portale ai quali i giocatori si sarebbero connessi per giocare mod create da altri utenti.

"Si sarebbe trattato di un sito curato con mod scelte da noi di id e se i vostri contenuti fossero stati scelti vi avremmo pagato una somma di denaro corrispondente al successo della vostra creazione e al traffico generato sul sito."

Romero spiega che id Net non fu mai creato perchè la compagnia si stava impegnando completamente nello sviluppo di Quake ma lo sviluppatore difende l'idea alla base di Net.

"Continuo a credere che i creatori debbano essere ricompensati per il proprio lavoro. È ciò che facciamo nelle software house, perchè dovrebbe essere differente per le persone esterne a questo mondo?"

Cosa pensate delle parole di Romero e di id Net?

Vai ai commenti (14)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Shroud: gli FPS moderni devono smettere di cercare di essere 'cosý realistici'

L'equilibrio tra gameplay e la ricerca di uno stile unico sono pi¨ importanti.

Twitch, la marina USA e i crimini di guerra: streamer 'indottrinati' sulle risposte da dare in live

Scovate una serie di infografiche a cui i soldati devono attenersi.

Fortnite e Marvel insieme ancora 'per molti anni'

E siamo solo a tre anni dall'inizio...

Apex Legends Stagione 7 - Ascensione ha una data di uscita: arriva Horizon

Alla scoperta della nuova Leggenda del battle royale di Respawn.

Articoli correlati...

Valorant Ŕ 'attualmente ingiocabile' secondo Ninja

Il celebre streamer si scaglia contro il gioco di Riot afflitto da numerosi problemi.

Serious Sam 4 - recensione

Combattendo l'invasione, un proiettile alla volta.

Commenti (14)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza