Star Wars Battlefront: "non volevamo che fosse simile a Battlefield"

DICE torna a parlare delle differenze tra i due titoli.

Star Wars Battlefront è stato criticato da molti appassionati della serie e dei titoli DICE per la mancanza di una certa profondità tipica invece della serie Battlefield.

Mancano le squadre, le classi e i loadout non possono essere personalizzati a pieno. Il general manager di DICE, Patrick Bach ha parlato delle differenze tra il nuovo Battlefront e il franchise di Battlefield in un'intervista rilasciata a The Guardian.

"Siamo molto legati a Battlefield ma non volevamo che questo fosse un gioco della serie Battlefield. Volevamo creare qualcosa che avesse un cuore e un'anima propria. Ci siamo approcciati a Battlefront da una prospettiva molto diversa. Sappiamo che il pubblico principale di un gioco come questo è diverso da quello di Battlefield. C'è una sorta di crossover ma i fan di Star Wars si aspettano un gioco di Star Wars, non un Battlefield. Abbiamo cercato di capire cosa sia Star Wars invece che cercare di modificare Battlefield.

"Dobbiamo accettare il fatto che le persone saranno arrabbiate con noi fino a quando non avranno la possibilità di giocarci. Quando lo vedranno capiranno e concorderanno con noi sul fatto che è un gioco unico, non è un Battlefield."

Cosa pensate delle parole di Bach? Il materiale mostrato all'E3 vi ha convinto?

Vai ai commenti (13)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (13)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza