Nel corso di una recente intervista concessa ai nostri colleghi di Eurogamer UK, il presidente di Sony Shuhei Yoshida ha parlato, tra le altre cose, di The Last of Us 2.

Il sequel dell'acclamato titolo Naughty Dog non č stato ancora annunciato ufficialmente, ma Yoshida ha confermato che il progetto č in discussione e gli sviluppatori stanno raccogliendo le idee per capire se e come proseguire la storia del primo capitolo.

"Non abbiamo ancora annunciato The Last of Us 2, ma sin dal lancio del primo gioco, varie persone come Neil [il creative director, ndr] stanno discutendo sulle idee per un potenziale sequel, su alcuni esperimenti che intendono fare", ha esordito Yoshida.

"Si tratta solo di discorsi intorno allo sviluppo. Non abbiamo confermato informazioni sul sequel. Ma, come tante persone, vogliamo vedere come andrā, come la storia di svilupperā, che tipo di vita faranno questi personaggi dopo quello che č successo in The Last of Us", ha concluso il presidente di Sony.

Yoshida, in pratica, ha confermato le dichiarazioni del creative director Neil Duckmann, che ha confermato l'esistenza di alcune idee riguardanti The Last of Us 2. Che ne pensate?

Riguardo l'autore

Massimiliano Conteddu

Massimiliano Conteddu

Redattore

Nato nel 1981, si č fatto le ossa su un Amstrad CPC 464 per poi scoprire tutta la bellezza degli 8-bit con un possente SEGA Master System. Adoratore di Shigeru Miyamoto e delle sue creature, ama scrivere, leggere e ascoltare storie, soprattutto sul divano col joypad in mano.