EA ammette che Star Wars Battlefront "potrebbe non avere la profonditÓ" che i fan cercavano

Parla Blake Jorgensen.

In una conferenza per gli investitori Nasdaq in Europa, il CFO di Electronic Arts, Blake Jorgensen, ha di Star Wars Battlefront e della sua accessibilità.

"Star Wars Battlefront è uno sparatutto in prima persona, ma è uno dei pochi FPS teen-rated", ha affermato Jorgensen. Da notare che il PEGI ha assegnato al titolo un rating 16+.

"Abbiamo progettato Battlefront per essere un prodotto molto più accessibile ad un ampio gruppo di età. Un ragazzino di 8 anni può giocare con suo padre, così come un teenager può giocarci e divertirsi. È più accessibile. E per gli hardcore, potrebbe non avere abbastanza profondità".

La nostra recensione di Star Wars Battlefront è giunta ad un verdetto simile. Che ne pensate?

Grazie, Gamespot.

Vai ai commenti (23)

Riguardo l'autore

Alex Franchini

Alex Franchini

Redattore

La sua passione per i videogiochi e la musica risale all'infanzia. PCista ma non di parte, approfitta di ogni occasione per fare paragoni con Dark Souls. Lo si pu˛ occasionalmente trovare alla guida di auto da corsa virtuali con risultati imbarazzanti.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (23)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza