The Elder Scrolls IV: Oblivion sarebbe potuto arrivare anche su PSP nel corso del 2007, questo è ciò che apprendiamo dai tanti dettagli e dalle immagini condivise da UnSeen64 sul proprio sito.

Sul portale si parla, infatti, di The Elder Scrolls Travels: Oblivion, uno spin-off che sarebbe dovuto uscire in esclusiva su PSP nel 2007 e che era in sviluppo presso Climax Group London. Viste le limitazioni di PSP il gioco sarebbe dovuto essere molto più lineare, con una zona che faceva da hub, ricca di commercianti e NPC e vari cristalli di teletrasporto per raggiungere le diverse aree in cui completare le missioni. Ogni area poteva, inoltre, proporre strade diverse in base a chi vi aveva affidato la quest.

Il gioco, suddiviso in due UMD, ci avrebbe visto aiutare un mago alle prese con la Crisi di Oblivion. Le quest ideate erano più di 180 e alcune erano già giocabili con buona parte delle meccaniche classiche per la serie.

Il progetto sembrava, quindi, essere piuttosto interessante anche se a causa di un budget troppo ristretto e poco tempo per la realizzazione non vide mai la luce e fu presto cancellato senza alcun clamore o commento ufficiale da Climax e Bethesda.

Cosa pensate di The Elder Scrolls Travels: Oblivion?

1
2
3
4

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Todd Howard entra nell'Hall of Fame dell'Academy of Interactive Arts and Sciences

Importante riconoscimento per l'executive producer e game director di Bethesda.

Xbox One, The Elder Scrolls IV: Oblivion è ora compatibile con la console

Grazie alla funzionalità di retrocompatibilità dei giochi Xbox 360.

Oblivion risorge con l'engine di Skyrim

Ancora un remake nel futuro di The Elder Scrolls.