Remedy sta presentando il suo nuovo progetto a diversi publisher

Thomas Puha parla dei finali di Alan Wake e Quantum Break.

Come vi avevamo rivelato circa un mese fa, Remedy sta collaborando con Smilegate alla modalità storia di CrossFire 2 ma a quanto pare lo studio finlandese si è imbarcata anche in un altro progetto.

Thomas Puha ha confermato a Game Informer che la software house è formata da due team e che mentre uno lavora sull'fps, l'altro sta creando un progetto al momento segreto che potrebbe essere una nuova IP o un sequel di Alan Wake o Quantum Break.

"L'altro team sta lavorando su qualcosa che è ancora nelle prime fasi di sviluppo. Stiamo lavorando sul concept," ha affermato Puha. Lo sviluppo si trova ancora nelle prime fasi ma a quanto pare lo studio capitanato da Sam Lake sta già presentando dei prototipi a diversi publisher.

1

Puha non ha rivelato altro del gioco ma ha parlato dei finali aperti di Alan Wake e Quantum Break e ha sottolineato che gli sviluppatori vorrebbero completare i propri giochi più in fretta non passando quattro o cinque anni sullo stesso progetto.

"All'interno dello studio ci sono state molte discussioni sui finali. Ad alcuni sono piaciuti ma altri volevano dare una sorta di chiusura. Sam Lake ha sottolineato i problemi che avevamo avuto dopo il primo Max Payne quando tutti erano stati uccisi. Quando dovevamo fare un sequel non sapevamo da dove iniziare. Quando Alan Wake e Quantum Break sono stati sviluppati abbiamo pensato molto alla possibilità di lasciare aperti i finali per avere l'opportunità di fare dei nuovi giochi."

Cosa vi aspettate da Remedy? Vorreste una nuova IP o dei sequel di Alan Wake e Quantum Break?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Metroid Dread: perché Samus è così silenziosa? La risposta del producer Yoshio Sakamoto

Ecco perché la protagonista di Metroid Dread non parla molto.

'Bloodborne 2 per PS5 e Bloodborne Remastered per PS5 e PC in sviluppo presso Bluepoint'

Dopo i primi rumor su Bloodborne arrivano conferme da un altro insider!

Marvel's Guardians of the Galaxy su PC richiede addirittura 150 GB

Oltre a un notevole spazio, ecco cosa servirà per far girare Marvel's Guardians of the Galaxy su PC.

Minecraft : The Wild Update è il prossimo grande aggiornamento

Minecraft: The Wild Update sarà disponibile nel 2022.

Articoli correlati...

Raccomandato | Death Stranding: Director's Cut - recensione

Il Grande Messo è tornato, più bello e in forma che mai.

Articolo | Marvel's Guardians of the Galaxy - prova

Ha detto "benvenuto nei Guardiani della Galassia spaccacubi", solo che non ha detto "cubi"!

Raccomandato | Kena: Bridge of Spirits - recensione

Un viaggio che tocca il cuore e lo spirito.

Articolo | BioShock, Rapture, Columbia e...? La rivoluzione narrativa di Ken Levine e Ghost Story Games

“Sono stufo di lavorare 5 anni a un videogioco lineare che viene finito in un weekend”.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza