"Il controller della prima Xbox? Era enorme in modo imbarazzante"

Il co-creatore della console sottolinea come Microsoft ignorò i test.

1

Molti di voi probabilmente non conosceranno Seamus Blackley o lo avranno appena sentito nominare in qualche sporadica occasione. Blackley è però stato una figura molto importante per Microsoft dato che fu il co-creatore della prima Xbox.

Ormai non fa più parte di Microsoft da diverso tempo e nel corso degli ultimi mesi non si è di certo risparmiato alcune dichiarazioni riguardanti "The Duke", il controller della prima Xbox. Come riporta Gamespot, Blackley ha parlato su Twitter di questo controller sottolineando come fosse enorme in modo imbarazzante.

"Il controller era enorme in modo imbarazzante ma non avevo alcun potere politico all'interno di Microsoft per cambiare le cose. Ignorarono i focus test. La persona che doveva occuparsi del controller scelse un partner che non poteva diminuire troppo le dimensioni delle parti elettroniche e quindi si adattarono per creare un design che fosse compatibile. Il Dreamcast era una delle nostre console preferite ai tempi e aveva un controller molto grande quindi la nostra decisione sembrava meno folle.

"Mi dispiace sfogarmi contro Duke ma nel corso degli anni sono stato criticato così tanto che ho dovuto spiegare la situazione."

Blackley ha poi continuato sottolineando come molte persone amarono il controller e come allo stesso tempo altre fossero letteralmente allarmate dalla sua grandezza (il pubblico giapponese per esempio).

Una storia molto particolare quella di The Duke. Voi cosa pensate del controller della prima Xbox?

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

RaccomandatoHunt: Showdown - recensione

Caccia grossa nel selvaggio West!

Apple Arcade è ora disponibile per i beta tester iOS 13: ecco i giochi in arrivo questa settimana

Sayonara Wild Hearts, Cat Quest 2, Exit the Gungeon e molti altri.

Death Stranding è una metafora per Trump, l'America e l'Europa

"Tutti sono connessi grazie a internet ma tutti sono frammentati".

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza