Le uscite del mese di dicembre - articolo

Dopo tanti anni è finalmente il momento dell'ultimo guardiano.

Per quanto le festività si avvicinino notevolmente con l'inizio di dicembre, l'ultimo mese dell'anno non è mai quello più affollato per quanto riguarda le uscite dell'industria videoludica e, nonostante alcune eccezioni, anche questo 2016 non rappresenta un inversione di marcia.

Il grosso delle uscite è stato smaltito nei mesi di ottobre e novembre ma in attesa del 2017 non dobbiamo di certo ignorare un nutrito gruppo di indie e una manciata di produzioni tripla A in grado di attirare l'interesse di tutti i palati. Ma al di là dell'adrenalinico Steep, degli zombie di Dead Rising 4, e dell'importantissimo arrivo di un'icona Nintendo su iOS con Super Mario Run, dicembre è il mese che tanti fan di Fumito Ueda, di ICO e di Shadow of the Colossus attendevano da ormai troppi anni, il mese di The Last Guardian.

Scopriamo insieme tutte le uscite del mese di dicembre.

1 dicembre

  • Hearthstone - I Bassifondi di Meccania (PC, Mobile)
  • The Dwarves (PC, PS4, Xbox One)

Per mantenere lo scettro di gioco di carte collezionabili più apprezzato del panorama videoludico Hearthstone deve naturalmente proporre dei nuovi contenuti e il mese si apre proprio con una nuova attesa espansione. Hearthstone: I Bassifondi di Meccania è pronto per deliziare nuovi e vecchi fan. Pronti ad aiutare il Loto di Giada?

È il momento di un titolo che unisce un gameplay strategico agli elementi tipici degli RPG. The Dwarves è un gioco nato grazie a una campagna Kickstarter che si propone un obiettivo tutt'altro che semplice: trasportare nel mondo dei videogiochi l'universo creato dallo scrittore tedesco Markus Heitz con il romanzo best seller "Le Cinque Stirpi". Quello proposto da KING Art è, quindi, un progetto ambizioso sia narrativamente che dal punto di vista del gameplay.

2 dicembre

Dopo aver ottenuto un buon riscontro su PC e PS4, Furi è pronto a sbarcare anche su Xbox One con la sua particolare impostazione di gioco. Ci troviamo di fronte a un indie che ha attirato un certo interesse grazie a uno stile davvero unico e a un gameplay frenetico che ci metterà di fronte a degli scontri impegnativi, esclusivamente contro dei boss. Siete incuriositi da questo particolare gioco? Date un'occhiata alla nostra recensione di Furi in versione PS4.

Tra i tanti indie che affolleranno il mese di dicembre trova spazio anche Little Briar Rose, un'avventura punta e clicca che dopo il debutto sul mercato mobile cerca fortuna nell'universo PC. Si tratta di una produzione che utilizza uno stile grafico molto particolare che ricorda le particolari vetrate e rosoni utilizzati nelle chiese. La storia si ispira alla favola de La Bella Addormentata e nel caso in cui siate interessati al progetto sappiate che il team responsabile, Elf Games Works, è totalmente italiano.

L'annuncio di un titolo incentrato sugli sport invernali ma soprattutto su quelli estremi aveva colto di sorpresa parecchi fan di Ubisoft abituati al reveal di nuove IP ma non di certo a un progetto di questo tipo. Dopo una fase di closed e open beta Steep è pronto all'uscita su PC e console con un'offerta composta da discipline sportive altamente adrenaliniche. Siete incuriositi da questo titolo? Non perdetevi la nostra prova di Steep.

Dopo l'arrivo su Wii U, Nintendo ha deciso di testare la bontà del concept di Super Mario Maker anche su console portatili. Questo particolare capitolo del franchise che permette a tutti i giocatori di sbizzarrirsi nella creazione di livelli più o meno complessi e intricati e di provare le creazioni provenienti da tutto il mondo è pronto a divertire anche i possessori di Nintendo 3DS. Volete saperne di più sull'impostazione di questo gioco dedicato al baffuto idraulico? Date un'occhiata alla nostra recensione di Super Mario Maker in versione Wii U.

6 dicembre

  • Dead Rising 4 (PC, Xbox One)
  • I Expect You to Die (PC, PS4)
  • Shadow Tactics: Blades of the Shogun (PC)
  • Star Wars Battlefront - Rogue One Scarif (PC, PS4, Xbox One)
  • Werewolves Within (PC, PS4)

Una delle uscite più importanti del mese è il ritorno di una delle saghe in salsa zombie più in voga negli ultimi anni. Dead Rising 4 rappresenta sotto alcuni aspetti un ritorno al passato, soprattutto perché il protagonista sarà nuovamente il fotoreporter Frank West e l'ambientazione quella di Willamette, Colorado. Il protagonista del primo Dead Rising torna in un capitolo che non propone un timer e che presenta una modalità cooperativa slegata dalla storia.

Giornata piuttosto importante e proficua per il mondo VR che vede l'uscita di un puzzle game folle e scanzonato. I Expect You to Die ci metterà nei panni di un agente segreto che dovrà fuggire da diverse stanze piene di trappole. Per sopravvivere dovremo affidarci all'ingegno, al coraggio ma soprattutto a un dispositivo all'avanguardia che ci garantisce il potere della telecinesi.

Gli amanti di Commandos e Desperados saranno lieti di trovarsi di fronte a un progetto come Shadow Tactics: Blades of the Shogun. Mimimi Productions ha lavorato a un gioco che sfruttando la visuale dall'alto propone un mix tra strategia e stealth ci trasporta nel Giappone del 1615 nei panni di cinque specialisti che hanno il compito di affrontare pericolosi complotti che potrebbero intaccare la pace recentemente garantita dal nuovo shogun.

Star Wars: Battlefront - Rogue One: Scarif è l'espansione finale dell'fps targato DICE e ambientato nell'universo creato da George Lucas. Questo nuovo DLC è chiaramente ispirato allo spin-off cinematografico Rogue One: A Star Wars Story e arriva proprio in concomitanza con il debutto della pellicola. Possiamo ovviamente aspettarci delle mappe legate alle location del film e l'introduzione di due nuovi eroi: Jyn Erso e Orso Krennic. L'espansione farà naturalmente parte del Season Pass.

VR e multiplayer, un'accoppiata secondo Ubisoft vincente e adatta a questo Werewolves Within. Nel villaggio di Gallowston gli abitanti sono stanchi degli attacchi dei lupi mannari e con un manuale in mano cercano di votare ed eliminare ogni possibile lupo mascherato. Si tratta di un'esperienza pensata per 5-8 giocatori che potrebbe divertirvi in una serata in compagnia.

7 dicembre

A mani basse l'uscita più importante del mese per una miriade di motivazioni, The Last Guardian ha un compito tutt'altro che semplice dato che deve dimostrare che lo sviluppo travagliatissimo e particolarmente lungo non ha intaccato la qualità del lavoro di Fumito Ueda e del suo team e che il progetto è meritevole di essere associato a capolavori come ICO e Shadow of the Colossus. Il giovane ragazzo e Trico riusciranno a non deludere le tante aspettative dei possessori di PS4? In attesa della recensione date un'occhiata alla nostra prova di The Last Guardian.

9 dicembre

Giornata particolarmente prolifica per gli amanti dei giochi di stampo nipponico. Il primo di cui vi parliamo è 7th Dragon III Code: VFD. In questo particolare RPG l'umanità si trova alle prese con una misteriosa progenie di creature aliene chiamate dragons. La battaglia tra le due fazioni entra nella fase finale e starà a noi giocatori deciderne le sorti esplorando passato, presente e futuro per apprendere tutto il possibile sul nemico.

Altra uscita per la portatile di casa Nintendo e altro giro per gli appassionati di titoli nipponici: Shin Megami Tensei IV: Apocalypse. Questo capitolo della serie targata Atlus è ambientata negli anni 2030 e propone lo stesso setting di Shin Megami Tensei IV. Preparatevi a una trama che coinvolgerà demoni, patti più o meno pericolosi e cacciatori che si ritrovano inaspettatamente alle prese con forze che puntano a distruggere l'intero universo.

Seguendo la strada di Warhammer: End Times - Vermintide, Space Hulk: Deathwing è un action/shooter in prima persona incentrato sulla cooperazione di una squadra formata da quattro potenti Space Marine appartenenti all'Ala della Morte. I quattro eroi si troveranno di fronte ai Genestealer e dovranno cercare di sopravvivere a una pericolosa armata di nemici. Per riuscirci sarà fondamentale sfruttare al meglio tutte le bocche da fuoco e le abilità di ogni personaggio. Siete pronti a tuffarvi in questa avventura nell'universo di Warhammer 40.000?

12 dicembre

  • Bastion (Xbox One)

Quella del 12 dicembre è una giornata che sicuramente rappresenterà un graditissimo ritorno per parecchi giocatori di Xbox One. Bastion, uno degli indie di maggior successo della scorsa generazione arriva sull'ultima console Microsoft con un'offerta speciale per tutti coloro che possiedono la versione last-gen del gioco. Nel caso in cui siate tra i fortunati potrete, infatti, scaricare la versione Xbox One gratuitamente fino all'1 gennaio 2017. Per maggiori informazioni date un'occhiata alla nostra recensione di Bastion in versione Xbox 360.

13 dicembre

  • Bridge Constructor (PS4)
  • Drive!Drive!Drive! (PC, PS4)
  • The Little Acre (PC, Xbox One)

Potrebbe essere un progetto sottovalutato dai più ma Bridge Constructor è un successo da 50 milioni di download tra PC, Xbox One e dispositivi mobile. L'arrivo su PS4 è così diventato inevitabile. il compito del giocatore sarà quello di progettare il ponte perfetto tenendo conto dei limiti logistici e di budget e tenendo d'occhio anche il tipo di materiale impiegato nella costruzione e il peso che la struttura dovrà sopportare.

Drive!Drive!Drive! è un racing game a dir poco peculiare in cui il giocatore dovrà gareggiare su più tracciati in contemporanea. Ovviamente potrete controllare solo un'auto per volta e quando passerete da un tracciato all'altro affiderete tutti i mezzi non utilizzati in quel momento a un'intelligenza artificiale non propriamente impeccabile. Il gameplay si fonda quindi sulla gestione in contemporanea di un massimo di quattro tracciati. Preparatevi alla modalità Campagna, a quella Attacco e alla possibilità di creare una marea di tracciati. Non mancherà anche il multiplayer fino a quattro giocatori.

Charles Cecil, creatore di Broken Sword, è il produttore esecutivo che nelle ultime fasi di sviluppo di The Little Acre ha ricoperto il ruolo di produttore esecutivo. Il gioco sviluppato da Pewter Game Studios è un'avventura disegnata a mano che vedrà la giovane Lily partire alla ricerca di Aidan, il fratello misteriosamente scomparso all'interno di uno strano mondo collegato al loro. È solo l'inizio di un viaggio alla scoperta di tutti i segreti di questo particolare universo.

14 dicembre

  • Stardew Valley (PS4, Xbox One)

È uno dei più grandi successi di Steam del 2016 e un gioco che si è letteralmente guadagnato il debutto anche nel mondo console con l'arrivo su PS4 e Xbox One e in futuro anche su Nintendo Switch. Stardew Valley è un titolo che si ispira ad Animal Crossing e Harvest Moon e che ci metterà nei panni di un protagonista che ha ereditato una vecchia fattoria dal nonno e che con il proprio duro lavoro dovrà cercare di trasformare quel terreno in un luogo idilliaco. Per tutti i dettagli sul gioco leggete la nostra recensione di Stardew Valley in versione PC.

15 dicembre

  • Super Mario Run (iOS)

Giornata da ricordare per il debutto assoluto su dispositivi mobile di un gioco sviluppato interamente da Nintendo. Per questa importantissima occasione la grande N ha deciso di affidarsi alla sua serie più iconica e di proporre Super Mario Run. Questo titolo sarà disponibile in esclusiva su dispositivi iOS e al di là dei contenuti gratuiti garantiti dal business model free-to-start, i giocatori interessati dovranno spendere €9,99 per portarsi a casa tutti i contenuti dell'app. Nintendo riuscirà a fare breccia nel mercato mobile?

20 dicembre

  • The Walking Dead: A New Frontier - Episodio 1 (PC, PS4, Xbox One, PS3, Xbox 360, iOS, Android)

Considerata a tutti gli effetti come la serie che ha definitivamente consacrato Telltale Games garantendo un grande successo alla software house californiana, The Walking Dead: A New Frontier - Episodio 1 segna il ritorno di Clementine e del mondo invaso da un'epidemia zombie ispirato alla serie TV e al fumetto creato da Robert Kirkman. Sono passati ormai quattro anni dalla prima stagione e oltre a una Clementine visibilmente cresciuta e profondamente cambiata prenderemo il controllo di Javier, un uomo alla ricerca della propria famiglia che dovrà lentamente imparare a conoscere la giovane Clem.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di gennaio e l'inizio del 2017!

Vai ai commenti (23)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Assassin's Creed Valhalla avrà un sistema di progressione diverso per evitare il grinding selvaggio

Il creative director, Ashraf Ismail, promette una piccola rivoluzione.

The Last of Us: Parte II risplende nel fantastico approfondimento e video gameplay targato State of Play

Tra stealth, azione brutale e sopravvivenza. Un assaggio di un possibile capolavoro.

Ghost of Tsushima si ispira al primo splendido Red Dead Redemption

Sucker Punch ammette di aver preso spunto anche da Zelda: Breath of The Wild.

Commenti (23)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza