Nintendo Switch in grado di proporre una risoluzione WQHD?

Un analista lancia l'indiscrezione.

Per quanto la potenzia bruta sia solo uno degli aspetti importanti per il successo di una nuova piattaforma, si sta parlando con una certa insistenza delle specifiche di Nintendo Switch. Proprio da queste dipende d'altronde l'effettivo supporto dei third-party e la capacità di proporre esperienze di gioco simili a quelle di PS4 e Xbox One.

Yasuda, analista dell'Ace Research Institue, ha rilasciato alcune dichiarazioni prontamente riportate dal giornalista Takashi Mochizuki e successivamente pubblicate da MyNintendoNews.

1

Yasuda ha parlato di una console che è in grado di garantire una bus speed interna di 5Gps (il 3DS solo 128 Mbps) ma cosa ancora più interessante di una piattaforma in grado di proporre una risoluzione che varia tra i 1080p e il WQHD quando in precedenza si parlava di 720p e 1080p.

Per chi non avesse particolare dimestichezza con il termine, il WQHD corrisponde a un risoluzione di 2560x1440 e viene spesso definito con il termine di 2K. Nel caso in cui l'analista dovesse rivelarsi affidabile ci troveremmo, quindi, di fronte a una risoluzione davvero notevole.

Cosa pensate di questa indiscrezione?

Vai ai commenti (20)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli dar ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (20)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza