Microsoft: Shannon Loftis parla dei cambiamenti nella leadership all'interno della compagnia

Tra volti nuovi e veterani.

Una compagnia importante come Microsoft deve costantemente trovare il giusto equilibrio tra veterani e nuovi leader con l'obiettivo di mantenersi continuamente sul pezzo.

Proprio di quest'argomento ha parlato Shannon Loftis dei Microsoft Game Studios all'interno di un'intervista concessa a GamesRadar+. Le decisioni più importanti all'interno della divisione Xbox vengono prese da veterani e all'interno di un'industria in continuo avanzamento questo fatto potrebbe essere un problema? Ecco la risposta della Loftis:

1

"Portiamo nuove persone all'interno della nostra leadership piuttosto regolarmente. Per esempio Dave McCarthy si è unito a noi solo pochi anni fa e ha portato una prospettiva nuova e fresca. Abbiamo lavorato con Kudo Tsunoda per un po' di anni ed è una delle persone più creative con cui abbia mai lavorato: è ancora un amico e un mentore ed è andato avanti facendo altro.

"Ci sono alcuni leader come me, Bonnie Ross di 343 Industries e Phil Spencer che sono all'interno di Microsoft da diverso tempo ma penso che quando mantieni il consumatore al centro di tutto ciò che fai sia impossibile diventare superato perché i nostri consumatori non lo diventano. I giocatori cambiano sempre e i giocatori ci dicono che vogliono più scelta giusto? Per questo abbiamo fatto gli annunci che abbiamo fatto".

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza