Non solo Netflix, Nintendo Switch non avrà alcuna app video al lancio

Confermata anche l'assenza di Miiverse.

Qualche giorno fa avevamo confermato che Nintendo Switch non avrebbe supportato Netflix al lancio, ma ora apprendiamo da Eurogamer.net che la console non avrà alcuna app per servizio video, quando sarà lanciata sul mercato.

È ancora più un paradosso se pensiamo che quattro anni fa Wii U supportava già Amazon Video, Netflix, Hulu, Lovefilm, YouTube ed altre app.

1

La casa di Kyoto ha motivato la scelta così a Kotaku: "Tutti i nostri sforzi nella realizzazione di Nintendo Switch sono stati rivolti al gaming, quindi non supporteremo nessuna app per servizi di streaming video al lancio," ha dichiarato Nintendo. "Comunque, il supporto per i servizi di streaming sarà considerato in futuro".

Un'altra novità appena confermata riguarda il fatto che la nuova console non supporterà più il social network di Wii U e 3DS Miiverse. Sarà ancora possibile però creare i propri avatar (non è chiaro se continueranno a essere chiamati Mii però) e saranno più personalizzabili che mai. Precedentemente era stato anche confermato che Switch non supporterà StreetPass, visto che l'azienda la ritiene una console principalmente domestica, piuttosto che portatile.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Project x Cloud - prova

Abbiamo testato il servizio di cloud gaming di Microsoft!

ArticoloGamescom 2019: Final Fantasy VII Remake - prova

E se l'attesa del remake fosse essa stessa il remake?

ArticoloGamescom 2019: Dying Light 2 - anteprima

Uno dei progetti più interessanti della fiera!

Articoli correlati...

Commenti (15)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza