Le ricerche per un fantomatico emulatore di Nintendo Switch da installare sul proprio PC sono salite alle stelle dal lancio dell'ultima console Nintendo, ma occhio che si tratta di fregature.

1

Symantec e Norton hanno prodotto un report che mette in guardia i giocatori da download avventati, analizzando alcuni tra i metodi pi comuni usati dai malintenzionati in rete per piazzare sui nostri PC i loro programmi maligni.

Se vi va bene rischiate solo di finire invischiati in uno di quei sondaggi che riempiono di pop-up e pop-under lo schermo, ma se va male, stando al report, vi portate a casa un bel virus. Due installer noti per causare problemi sono "Switch_Emulator_0.6.1.dmg" su Mac e "Switch_Emulator_061.iso" su PC, entrambi legati all'applicazione "PUA.OneSystemCare" (uno di quei programmini che si installano e poi sono difficilissimi da togliere).

Insomma, fate attenzione a cosa scaricate, e se proprio volete giocare a Zelda: Breath of the Wild su PC c' sempre quella storia dell'emulatore Wii U (finch Nintendo non colpisce, ovviamente).

Chiaramente, l'epilogo migliore della faccenda l'acquisto di uno Switch vero e proprio, anche se al momento su Amazon quello Neon viaggia 60 euro sopra il prezzo base.

Riguardo l'autore

Alessandro Arndt Mucchi

Alessandro Arndt Mucchi

Redattore

Giocatore cronico, lettighiere notturno, cuoco discreto, giurisprudente perplesso, musicista part-time, giornalista dal 2006. Da sempre esperto di versetti.