Il nuovo picchiaduro di Nintendo in esclusiva per Switch, ARMS, potrebbe diventare un franchise di successo. La speranza viene dalla parole di Kosuke Yobuki, Producer della nuova IP della casa giapponese, ma in casi come questi sempre meglio rimanere con i piedi per terra.

Yobuki infatti, raggiunto per un'intervista dai microfoni di EDGE (l'intervista stata poi riportata da WccfTech) si augura prima di tutto che il suo ARMS diverta i giocatori di tutto il mondo con il suo gameplay unico e strategico, anche se per il momento solo una piccola percentuale di videogiocatori aggiornata sullo stato o addirittura a conoscenza sull'esistenza del gioco, ovvero solo coloro che si interessano quotidianamente di tecnologia e nuovi giochi.

Il Producer ammette che per lui vedere ARMS diventare un franchise longevo e di successo sarebbe come il coronamento di un sogno, ma per ora troppo presto parlare dell'eventuale successo che avr il titolo. Secondo voi questo curioso titolo possiede le caratteristiche necessarie per diventare un franchise di successo? Se non conoscete il gioco o non sapete cosa aspettarvi da ARMS, vi consigliamo di leggere la nostra prova.

Riguardo l'autore

Marco Brigato

Marco Brigato

Redattore

Appassionato di lettura e videogiochi, i suoi generi preferiti sono il distopico e lo sci-fi. Adora gli open world ma convinto che niente possa raccontare una storia meglio di una precisa ed ispirata "narrativa su binari". Se potesse, investirebbe miliardi nella VR; nemico naturale del salmone e delle password.