Il nuovo gioco di Fumito Ueda sarà più vicino a Shadow of the Colossus

Cosa possiamo aspettarci dopo The Last Guardian?

Dopo aver confezionato un titolo che nonostante lo sviluppo travagliato ha inevitabilmente lasciato il segno nell'industria videoludica e in tutti coloro che l'hanno provato (stiamo ovviamente parlando di The Last Guardian), Fumito Ueda guarda al futuro e a un prossimo progetto che, a quanto pare, sarà un ritorno al passato.

Fumito Ueda, mente dietro a grandi giochi come ICO, Shadow of the Colossus e per l'appunto The Last Guardian, ha discusso brevemente del proprio nuovo progetto sul palco della Nordic Game Conference. Come riportato da Outcast, Ueda ha rivelato che il suo nuovo gioco avrà un approccio più vicino a quello di Shadow of the Colossus.

1

Ambientazioni, quindi, più aperte e meno lineari sia rispetto ad ICO che rispetto a The Last Guardian. Ueda ha raccontato che dopo gli spazi chiusi e contenuti di ICO il passare a Shadow of the Colossus è stata una sorta di liberazione e lo stesso succederà anche con il misterioso gioco che verrà creato all'interno del suo studio, genDESIGN.

Cosa pensate di questa decisione di Ueda?

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza